cose da fare contro la noia

Cosa fare oggi: 30 idee “anti-noia” da iniziare sin da subito

Se oggi la noia ti ha colpito come ha colpito il cammello in copertina, e giri in tondo da ore ripetendo “aiuto non so cosa fare mi annoio“, non temere!
Guida alla Scelta ti viene in soccorso con la bellezza di 30 suggerimenti relativi ad altrettante cose che potresti fare oggi stesso, iniziando in questo preciso momento.

Lo so, lo so, ci sono momenti in cui semplicemente non si vuole far nulla, ma proprio nulla… tuttavia, per quanto possiate essere stanchi e svogliati, le idee anti-noia in questo articolo sono talmente tante che almeno una dovrà per forza togliervi ogni dubbio su cosa fare oggi!

Ho deciso di raggruppare i suggerimenti in 2 tronconi.
Il primo è dedicato alle “cose da fare utili“, ossia cose che avranno per voi delle ricadute a lungo termine, aldilà del semplice passare il tempo… insomma, modi costruttivi per non annoiarsi.

Il secondo invece è dedicato alle “cose da fare inutili“, ossia tutto ciò che una volta terminato, rimarrà solo un vago ricordo nella vostra testa, senza aver contribuito granchè ad accrescere la vostra persona. Ma d’altronde, ricordate: di cazzeggio non è mai morto nessuno!

Cose da fare utili

Se non sai cosa fare, ma sai che non vuoi sprecare il tuo tempo.

Studia uno strumento musicale

chitarraLa musica piace a tutti, e saper suonare uno strumento non è solo un enorme piacere personale, ma anche un’opportunità in più da sfruttare in tutti i contesti sociali in cui vi ritroverete.
Le occasioni in cui sfoggiare le vostre nuove abilità saranno molteplici, e faranno felici anche i vostri amici (ma solo se diverrete abbastanza bravi!).
Inoltre, se siete degli annoiati cronici, ho grandi notizie per voi: studiare uno strumento può richiedere ore e ore di studio ogni giorno, quindi avrete risolto i vostri problemi di noia non solo per oggi, ma anche per gli anni a venire!

Lavora come freelancer su internet

computer laptopPotresti usare il web per trovare dei piccoli lavoretti (e magari, in futuro, dei veri e propri lavoroni) grazie ai siti di freelancer.
Si tratta, in parole povere, di siti nei quali puoi mettere le tue competenze a disposizione di altri clienti e datori di lavoro, che potranno affidarti in sicurezza incarichi che vanno dall’inserimento di dati su Excel, alla scrittura di articoli, alla creazione di loghi, allo sviluppo di siti web, all’analisi finanziaria, etc…

Ci sono lavori davvero di ogni genere, e sicuramente fra questi puoi trovare qualcosa che faccia al caso tuo. E no, non è così impossibile iniziare, specialmente se segui la nostra guida per freelancer in erba che ti mostrerà, passo dopo passo, come orientarti in questo mondo.

Cucina ed impara nuove ricette

cucinareOK, neanche io sono un fan della cucina… quantomeno della cucina intesa come “ohccavolo ho solo 1 ora di pausa pranzo devo farmi una pasta in bianco o morirò di fame non ho tempo di masticare devo fare in fretta diavolo ce l’ho già messo il sale?!?!“.

Tuttavia, cucinare può essere un’arte creativa, oltre che un piacere, ed un investimento a lungo termine per la nostra salute.
Scaricate una ricetta che vi ispiri da internet, e provate a metterla in pratica: potete scegliere una ricetta supergolosa se non sapete resistere ai dolci, una salutare se siete attenti alla vostra linea, una particolarmente scenografica se volete fare colpo ad un appuntamento galante…

E se siete dei creativi, sbizzarritevi a fare i vostri esperimenti e le vostre variazioni: è divertente!

Rimorchia su Tinder

online datingSiete in casa, vi annoiate, non c’è nessun locale aperto in zona e di amici neanche la traccia… quale occasione migliore per provare un’app tipo Tinder?

Tinder può essere un gran divertimento, o quantomeno un passatempo originale e divertente per fare qualche conoscenza: potrete trovare qualche persona interessante con cui parlare, e poi… quel che deve succedere, succederà!

D’altronde, cosa potrebbe mai raddrizzare un’uggiosa giornata di pioggia senza programmi all’orizzonte, se non la conoscenza ed il corteggiamento di una bella ragazza (o di un bel ragazzo) interessata a noi?

Ne parliamo meglio nel nostro articolo dedicato ai siti e alle app di dating.

Pulisci casa

Presente quando da piccoli vi tappavano il naso e vi facevano chiudere gli occhi per darvi la medicina?

Ecco, più o meno si tratta della stessa cosa. Chiudete gli occhi, costringetevi a prendere in mano l’aspirapolvere, (riaprite gli occhi) e iniziate a dare una sistemata a casa.

Fatto il primo passo, non sembrerà poi un piano così terribile… lo so, la voglia di iniziare è pari a zero, ma pensate al peso di cui vi sarete liberati nel giro di una mezz’ora! Tanto prima o poi avreste dovuto farlo, no?

Meglio dunque prendere la “medicina” in un momento in cui non sapete cosa fare (se non fissare il soffitto), piuttosto che quando siete con l’acqua alla gola e i tempi più stretti della cintura dopo il cenone di capodanno… perchè tanto va sempre a finire così, lo so.

Crea un blog o impara a costruire un sito web

blogLo stereotipo dell’uomo da sposare è solitamente rappresentato da una sorta di idraulico-elettricista-operaio-falegname-casalingo in formula “prendi 5 paghi 1”.

Ma oggi siamo nel 2017, e pur considerando gli esorbitanti costi medi per un idraulico, credo che l’uomo-webmaster sia egualmente utile. E la donna-webmaster non è da meno (ovviamente).

Se avete vissuto almeno 10 anni su questo pianeta, è probabile che vi sia capitato almeno una volta di dire: “Cavolo! Se solo sapessi fare un sito, a quest’ora ne avrei fatto uno volentieri…“.
Per i motivi più disparati: per parlare dei vostri hobby, per promuovere la vostra attività, per offrire un biglietto da visita multimediale, per condividere le vostre foto in vacanza, per pubblicizzare un evento, per organizzare un torneo di calcetto….

Anche se non avete grandi progetti web in testa al momento, giocate d’anticipo: scegliete un hobby di cui vi piacerebbe parlare, e create il vostro primo sito web fatto in casa.

Nel farlo, vi divertirete, imparerete un’abilità estremamente utile e, perchè no, potreste gettare le basi per un vero e proprio lavoro, o quantomeno un interessante modo di arrotondare a fine mese: la professione del blogger, che vive di pubblicità scrivendo articoli, inizia ad essere molto più diffusa di quanto non crediate!

Respira la libertà! Viaggia! Anche solo per pochi Km

rotaie trenoNon c’è (quasi) niente al mondo capace di restituire un maggiore senso di libertà, rispetto al viaggiare. Specialmente se si tratta di un’improvvisata: chi ha detto che bisogna per forza programmare tutto in largo anticipo?

Vai su Google Maps, e dai un’occhiata ai luoghi intorno a te… magari c’è una qualche città a poche decine di km di distanza che ancora non hai visto, o un parco, un monte, un lago dove potresti passare più tempo in armonia con la natura.
Non serve programmare chissà cosa per fare oggi una piccola gita fuori porta!

Canta che ti passa: il karaoke

canto liricoTorniamo in ambito musicale… ed alzi la mano chi non ama cantare! E no, se non cantate semplicemente perchè vi vergognate, non è che non vi piace cantare…

E allora, assicuratevi che non ci sia nessuno in casa, oppure prendete il vostro smartphone e andate in mezzo a un campo, aprite Youtube, cercate “TitoloDellaMiaCanzonePreferita karaoke“, e cantate a squarciagola!

Se poi siete dei cantanti provetti, e sapete leggere la musica sul pentagramma, date un’occhiata anche al nostro articolo sul karaoke lirico.

Passeggia ascoltando musica

Se hai dei pensieri per la testa, ci sono poche cose più efficaci di una bella passeggiata per schiarirsi le idee.

E no, non stiamo parlando del classico (quando ci si annoia) passeggiare in tondo dentro casa: uscite, respirate un po’ di aria fresca e fate circolare il sangue… i benefici medici di mezz’ora di camminata al giorno sono ormai risaputi!

Fai del volontariato

Se hai molto tempo libero a disposizione che non sai come utilizzare, puoi certamente fare del bene ad altre persone. Fai una breve ricerca su Google per vedere quali associazioni di volontariato sono presenti nella tua zona ed informati su cosa puoi fare per aiutare.

Ad esempio… fuori c’è il sole: non pensi sarebbe un’idea grandiosa portare a spasso un cane abbandonato? Farai del bene non solo a lui, ma anche a te stesso (v. punto precedente!)…
Insomma se ti piacciono gli animali, informati presso un canile ENPA della tua zona.

Altrimenti puoi rivolgerti ad una mensa Caritas per aiutare i più poveri, alle associazioni di volontariato relative al carcere se vuoi aiutare delle persone a rifarsi una vita, ad un’associazione ambientalista se ti sta a cuore la Terra… ci sono davvero infinite possibilità.

Contribuisci a Wikipedia

Chiunque ha utilizzato almeno una volta nella sua vita Wikipedia… anzi, sono abbastanza sicuro che chiunque legga questo articolo abbia usufruito dell’enciclopedia online gratuita più popolare del mondo almeno qualche centinaio di volte.

Ma quanti hanno collaborato alla sua stesura?
Forse un 10%? Naaa… forse l’1%? Probabilmente anche di meno!

Se c’è un argomento in cui vi sentite esperti, rendete le vostre competenze disponibili al grande pubblico… e se non vi viene in mente proprio nulla di cui potreste parlare autorevolmente, potete comunque contribuire traducendo dalle wiki in altre lingue.

Fai dell’attività fisica

frog fitnessMens sana in corpore sano, dicevano i latini.

Spesso, quando ci si annoia e non si sa cosa fare, il motivo principale è uno stato di “scazzo generale” (passateci il termine altamente scientifico) che ci porta a bollare come noiosa ogni singola idea che ci passi per la testa. In una sorta di circolo vizioso difficile da interrompere.

E allora, sforzatevi di fare il primo passo, semplicemente uscite di casa con le vostre scarpe da ginnastica e correte… 10 minuti, 20, 30: non è importante.
Però mettete in moto il vostro corpo, e “costringetelo” a rilasciare le tanto amate endorfine: dopodichè, vedrete il mondo sotto una luce diversa, e vi sentirete più in pace con voi stessi.

Se fuori piove, non disperate: potete fare un ottimo allenamento anche in casa, e senza attrezzatura! Ne abbiamo parlato brevemente nel nostro articolo dedicato al mantenere la forma fisica in viaggio.

Infine, qualora vi sentiste particolarmente ispirati ad impegnarvi a lungo termine, date un’occhiata alla nostra “Guida alla scelta di uno sport” per trovare quello che più fa al caso vostro.

Esci e incontra persone

Chi ha detto che per uscire bisogna essere per forza in compagnia?

Chi abita in una piccola città può uscire, farsi un giro in piazza e incontrare qualcuno con cui scambiare due parole.

Chi invece si trova in grandi centri abitati, può andare nel primo pub che incontra e conoscere nuove persone lipperlì… d’altronde, iniziare a parlare cono uno sconosciuto, non è mica un reato (e solitamente, gli esseri umani non mordono…)!

Come dite? Paura di fare qualche figura di…. ?
Beh, abbiamo appena detto che abitate in un grande centro abitato, no? Quante possibilità ci saranno mai di re-incontrare proprio quella persona, se le cose non dovessero andare proprio come preventivato?

Fai dei piccoli lavori in casa

lavori domesticiMuri da stuccare, quadri da appendere, piccole cose da aggiustare, rubinetti che perdono… quante cose ci sono da fare in casa per renderla più piacevole, accogliente e funzionale?

Un bel po’, probabilmente… e questa potrebbe essere un’occasione per iniziare ad accorciare la lista! Su su, alzati dalla sedia!

Costruisci qualcosa

Il fai-da-te (o “do it yourself \ DIY” per dirla all’inglese) è un’attività piacevole e al contempo in grado di far risparmiare un po’ di soldi.

Facendo una breve ricerca su Google con le chiavi “fai da te” o “do it yourself” (se masticate l’inglese) troverete centinaia di idee relative ad oggetti più o meno elaborati che potete costruire con le vostre mani, nella vostra casa, con materiali che probabilmente avete già a disposizione.

Ad esempio, perchè non costruire un bel portalampade?

Leggi (un libro, un quotidiano, una rivista)

Per alcuni può sembrare un consiglio banale, ma oggi, nell’era del web 2.0, si legge sempre di meno (e no, il manuale del telefonino non vale).

Puoi approfittare di un momento di noia per prendere un libro, o… se proprio non hai nulla di interessante a portata di mano, puoi leggere qualche articolo sui maggiori quotidiani online, come Repubblica o Il Corriere.

Studia (ma non per scuola!)

vecchi libriFare i compiti, o studiare per l’imminente esame non è di certo un consiglio particolarmente interessante. Insomma, se aveste la voglia di fare il vostro dovere, non stareste qua a chiedere aiuto, no?

Però no, per “studia” non intendo suggerirti di “fare i compiti“, ossia costringerti ad imparare qualcosa che ti è stato imposto, di cui magari non te ne può importare di meno. Con “studia” intendo suggerirti un’attività che ti dia piacere.

Perchè studiare è bello. Se l’argomento ci interessa.
A scuola ci abituano ad odiare lo studio, ma studiare ed approfondire i propri interessi è un’attività assolutamente appagante.

Chi è portato per la musica può studiare uno strumento. Chi per la matematica o la fisica può approfondire qualche teoria che solitamente non si studia a scuola (non so, magari la teoria dei giochi?).
Potreste essere affascinati dall’Universo e dal quel grande mistero che è l’infinito, ed ampliare dunque le vostre conoscenze di astronomia (non è così difficile, purchè si parta da un testo introduttivo!).
O magari studiare il corpo umano, imparare cosa succede a livello molecolare in tutti i nostri organi… non trovate incredibile il funzionamento del cervello, del cuore, dei muscoli?
Potreste anche avere una passione per la storia, che vi spinga a scoprire com’era la vita nella vostra città 200 anni fa: immaginarvi parte di quel mondo, di quella vita, così diversa dalla nostra ma al contempo così vicina.

Insomma, godetevi e riappropriatevi della libertà di studiare quello che più vi pare e piace.

Disegna (o impara a disegnare)

Molti di noi smettono di disegnare prima ancora di smettere di essere bambini. Il che è un peccato, perchè quella del disegno (o della pittura) è una delle forme d’arte più immediate ed istintive di cui disponiamo.

Oltre ad essere molto rilassante, saper disegnare vi consentirà di svoltarla ogni qualvolta ci sarà da pensare ad un regalo di compleanno, Natale, etc… dato che potrete portare in dono le vostre opere d’arte!

Scopri nuovi artisti, nuovi album, nuova musica

Cosa c’è di meglio che ascoltare un po’ di buona musica che ci piace? Semplice! Scoprire nuova musica che ci piace!

Se siete al computer, potete scaricare gratuitamente Spotify (o un altro servizio di musica on demand) e, partendo da un artista o una canzone che vi piace, lasciare che sia lui a suggerirvi brani simili che potrebbero incontrare il vostro gradimento.
In alternativa, potete scegliere una delle migliaia di playlist pre-esistenti basate su generi o mood.
Piove? Vi sentite tristi? Avete bisogno di un po’ di relax? Di un po’ di carica?
Esistono playlist dedicate per ciascuno di questi scopi!

Segui un videocorso di danza

Ti piacerebbe sfoggiare qualche mossa a sorpresa in discoteca? Ti ha sempre affascinato l’idea di eseguire qualche trick di hip hop in mezzo alla strada? Vorresti imparare a far ballare una ragazza come il miglior salsero de L’Avana?

Non posso garantirti che passerai dal livello Mr. Bean a Salsero de L’Avana entro oggi, ma almeno è un inizio!
Anche in questo caso, Youtube è tuo amico: prova a cercare “Corso Hip Hop” o “Lezioni Salsa” e ti si apriranno moltissime possibilità.

Scrivi una storia

Hai la stoffa dello scrittore? Inventati una storia e scrivi!

Non hai la stoffa dello scrittore? Magari ti sbagli… se non provi, non potrai mai saperlo con certezza!

Impara a giocare a scacchi

scacchiTieni allenata la mente, ti diverti e magari conosci persone… sembra un buon affare! Ci sono decine di siti web che possono insegnarti le regole di base… partendo da queste, puoi iniziare a far pratica contro il computer e, quando ti sentirai pronto, iscriverti ad un sito per sfidare online altri giocatori.

O ancora meglio, trovare un circolo nella tua città dove sfidare avversari in carne ed ossa.

Dormi e recupera energie

Capita a volte di non avere voglia di far nulla semplicemente perchè in realtà non si hanno le forze per fare qualcosa.
Magari oggi è così anche per te…

8-9 ore di sonno al giorno fanno bene, e sono spesso necessarie (soprattutto quando si è bambini \ adolescenti \ giovani \ giovani adulti) per poter rendere al meglio durante la giornata.

Svegliarsi un paio d’ore prima per avere il tempo di fare cose può sembrare a prima vista una buona idea, ma è facile che a lungo termine la vostra produttività e la vostra capacità di concentrazione ne risenta.

E allora, se avete qualche ora di sonno da recuperare, approfittate di questo momento per farlo… e senza sensi di colpa! E’ un’attività del gruppo “cose da fare utili” d’altronde!

Cose da fare inutili

Se non sai cosa fare, ma sai che non hai proprio voglia di fare assolutamente NIENTE.

Prova a farti mandare un abbraccio da Gianni (Morandi)

Gianni MorandiSe la noia vi ha portati fin qui, è inutile starvi a consigliare di stalkerare i vostri amici su Facebook, Instagram, Twitter, Pinterest e Google+, perchè sicuramente lo avete già fatto.
Insomma, scrollare all’infinito il proprio feed è LA cosa da fare quando ci si annoia, per eccellenza.

Quello che forse non avete fatto, però, è scrivere ogni giorno un commento al post quotidiano di Gianni Morandi, nel disperato tentativo di essere quell’uno che su mille che ce la fa… ad ottenere il suo saluto.

Armatevi di creatività, pazienza, simpatia, costanza e determinazione, e dateci dentro coi commenti!

Guarda le foto di gatti coccolosi

gattinoChi può resistere alle foto di gattini?

Cerca su Google o Youtube “cute kittens”, o dai un’occhiata al gruppo “Aww” di Reddit, e per ogni foto dolce che vedi, esclama: “aaaawwwww”.

Dedicati agli orgami

origamiOk, per un attimo ho pensato di inserire questo punto fra le cose da fare “utili“… ad esempio, l’altro giorno ho costruito una bellissima (e utilissima) scatolina di carta portaoggetti che tutt’ora siede sulla mia scrivania, portando un pizzico di ordine nel caos che regnava prima.

Poi mi sono immaginato voi, poveri internauti annoiati, passare 2 ore a costruire pappagalli di carta (almeno una ventina) da appendere sul soffitto… e ho pensato che tutto sommato, non era così produttiva come cosa.

Cerca di capire chi eri nella tua vita precedente

caneC’è bisogno di aggiungere altro?
Soltanto… in bocca al lupo!

Entra nel magico mondo di una nuova serie TV

Non dirmi che non ci avevi già pensato! Ci sono decine di migliaia di serie TV al mondo, ce ne deve essere per forza una che ancora non hai visto e che corrisponde ai tuoi gusti…

Come per i videogiochi di cui parliamo qua sotto, attenti al rischio dipendenza!

Drogati con un gioco online multiplayer gratuito

wildstarEntrare nel tunnel dei giochi online può essere molto, ma molto pericoloso.
Ciò che era nato come un semplice passatempo per occupare un paio d’ore in cui proprio non sapevi cosa fare, potrebbe trasformarsi in una vera e propria dipendenza dalla quale è difficile uscire.

Se però confidate ciecamente nelle vostre capacità di autocontrollo, date un’occhiata al nostro articolo dedicato ai migliori giochi MMO e Browser Game della rete.

Sono tutti gratuiti, quindi poco impegnativi da provare, e vi consentiranno di sfidare (o cooperare con) migliaia di giocatori da tutto il mondo.

Scrivi un commento a questo articolo

Scrolla fino in fondo a questa pagina (ci sei quasi)… lo vedi quel box commenti? Ecco, serve proprio per… lasciare un commento!

Scrivi dunque qualcosa (magari un complimento!) e attendi con fiducia: prometto che ti risponderò! 🙂


Ebbene, questi sono i nostri suggerimenti per 30 semplici cose da fare oggi, per ravvivare un po’ la vostra giornata.

Come avrete notato, ho cercato di evitare le cose più ovvie (anche se ogni tanto ammetto di non aver saputo resistere alla tentazione della banalità), cercando di dare qualche consiglio al quale probabilmente non avevate mai pensato.
Se tutto andato secondo i piani, il problema del cosa fare quando ci si annoia sarà solo un ricordo per voi.. almeno per qualche giorno 🙂

E allora, fateci sapere: avete trovato almeno un’attività da svolgere oggi? Quale?
C’è invece qualche annoiato irrecuperabile che non sa ancora cosa fare nonostante sia arrivato in fondo a questo articolo?

8 pensieri su “Cosa fare oggi: 30 idee “anti-noia” da iniziare sin da subito”

  1. Provare a farsi mandare un abbraccio da Gianni è nella lista di cose inutili non per l’effimerità della gioia nel ricevere un saluto, quanto per la sua impossibilità!

  2. La cosa più difficile in assoluto per me è alzarsi dal letto e trovare quella spinta che ti faccia fare cose… poi una volta iniziato è tutta in discesa.
    Quindi proverò a seguire il consiglio al punto #5 😀

  3. si ma se provo a rimorchiare su tinder non mi si fila nessuno, non faccio altro che cadere ancora di più in depressione -_-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *