Migliori Antivirus a Pagamento 2019: gli antivirus professionali più efficaci

Su Guidallascelta ci siamo più volte occupati di antivirus: l’anno scorso abbiamo dedicato un lungo pezzo monografico ai migliori antivirus gratuiti, e da quello ne sono scaturiti di specifici per i prodotti migliori fra quelli elencati nel contributo comparativo.

Tuttavia, quando si parla di antivirus, il mondo free va tenuto nettamente distante da quello pay, ed in questo articolo andremo ad occuparci dei prodotti a pagamento dedicati a chi vuole la sicurezza massima per tutti i suoi dispositivi.

Cercare di voler risparmiare qualche soldo, soprattutto quando si tratta di beni intangibili, è sacrosanto e giustissimo… ma ci sono delle situazioni in cui non si può badare al portafogli.
Ad esempio, si pensi a tutte quelle piccole e medie imprese che fatturano soprattutto grazie a internet, o anche a quei singoli individui che devono quotidianamente condividere in rete i prori dati personali e finanziari.
In casi come questi, il costo per un antivirus a pagamento è da considerarsi un vero e proprio investimento, anzi, un’assicurazione per evitare eventuali catastrofi informatiche.

Senza perderci ulteriormente in chiacchiere, buttiamoci a bomba alla scoperta dei 5 migliori antivirus a pagamento del 2019, ordinati per prezzo crescente a partire dall’offerta più economica di ognuno.


1. Trend Micro Antivirus+ Security (a partire da 19,95 €)

Trend Micro Antivirus+ Security è un antivirus semplice da utilizzare e dotato di un filtro antispam di tutto rispetto. È un prodotto in continua evoluzione, che sembra migliorare ad ogni nuova versione.

Ma è davvero affidabile? Secondo i laboratori che testano gli antivirus, assolutamente sì. Il software di Trend Micro fa infatti registrare uno dei migliori valori in quanto a identificabilità di minacce, sebbene alti risultino anche i falsi positivi. L’unico vero lato negativo, in realtà, è l’impatto sulle risorse del sistema. In questo settore, l’Antivirus+ è uno dei più pesanti.

Ciò che ci sentiamo di raccomandare, quindi, è di provare la versione trial per 30 giorni, eseguire la scansione almeno una volta al giorno e considerare se il rapporto fra costi, sicurezza e impatto sulle prestazioni del PC sia davvero conveniente. A suo favore, questo prodotto ha almeno due punti importanti.

Il primo, è la presenza di alcune caratteristiche extra degne d’interesse che l’utente potrà scoprire in piena autonomia. Il secondo è il prezzo. Fra gli antivirus a pagamento Trend Micro Antivirus+ Security è uno dei più economici. L’abbonamento annuale per la protezione di un PC costa solo 19,25 € (29,95 € se si sceglie quello biennale). Volendo proteggere tre macchine, il costo è di 29,95 € all’anno; 39,95 € in caso di sottoscrizione biennale.

2. Bitdefender Plus (a partire da 29,99 €)

In un mondo pieno zeppo di antivirus distribuiti come gratuiti (o presunti tali), il costo annuale per una copia di Bitdefender Plus potrebbe sembrare eccessivo, ma si tratta di denaro assolutamente ben speso. Soprattutto alla luce del fatto che il prezzo di listino per un abbonamento annuale per tre dispositivi di 39,99 € è attualmente scontato del 38% per un prezzo finale di 24,99 €. Allo stesso prezzo, ma senza sconti, si può scegliere di proteggere un solo dispositivo, quindi tanto vale scegliere l’abbonamento da tre.

Sull’affidabilità di Bitdefender come prodotto di protezione si sono già spesi chilometri di inchiostro, e una qualsiasi ricerca con la stringa “migliori antivirus a pagamento del 2019” porterà risultati e informazioni non molto differenti da quelle che leggerai qui. È innegabile che Bitdefender sia un programma affidabile e preciso nell’individuare i virus, anche grazie ad alcune caratteristiche aggiuntive come il filtro per impedire l’accesso ai siti malevoli, un browser pensato appositamente per la sicurezza dei dati bancari dell’utente, e il gestore di password che protegge gli estremi delle carte di credito. Nei diversi test, Bitdefender ottiene ottimi risultati anche nell’attività anti-phishing, grazie a un’apprezzabile capacità di individuare link pericolosi durante le ricerche su internet.

Una bella novità per il 2019 è l’introduzione della protezione ransomware multilivello su base euristica, che impara il comportamento di alcune minacce e insegna all’antivirus a comportarsi di conseguenza anche di fronte a situazioni pericolose inedite. Nuova è anche la possibilità di scansionare tutti i dispositivi su cui è attivo l’abbonamento partendo da un’unica fonte, ovvero l’app Bitdefender Central.

Un paio di difettucci (consuma abbastanza risorse del computer e potrebbe entrare in conflitto con alcuni programmi) non ne inficiano la buona resa, e Bitdefender rimane comunque un antivirus eccellente, dalle ottime performance e con un numero tale di extra tool che giustifica pienamente il prezzo di vendita.

Se non vuoi rinunciare davvero a nulla, è disponibile anche la versione Internet Security 2019 (prezzo di listino 59,99 € per tre dispositivi, attualmente scontato del 25%), che offre in aggiunta l’anti-spam, un firewall, la protezione di navigazione per i più piccoli e diverse caratteristiche di crittazione. Esiste infine la versione Total Security che può essere attivata per un minimo di cinque dispositivi, costa di listino 69,99 € l’anno ma attualmente è scontata a 34, 99 €. La Total Security raccoglie tutte le caratteristiche dell’Internet Security, ma in più è disponibile per Mac, Android e iOS.

3. Kaspersky (a partire da 29,99 €)

L’antivirus di Kaspersky è uno dei più noti e affidabili al mondo nella categoria pay, nonché uno dei più apprezzati. Si tratta di un pacchetto minimalista, che punta dritto al sodo anche nei prodotti che propone: filtro web per bloccare URL potenzialmente pericolosi, accurato motore di scansione per la ricerca e rimozione di minacce, tecnologie di monitoraggio intelligenti, e poco altro.

Fortunatamente, funziona molto bene. Davvero molto, molto bene. Andando a spulciare le diverse prove comparative, Kaspersky risulta puntualmente uno dei migliori prodotti per l’individuazione e rimozione di malware. Spesso e volentieri risulta essere il migliore e basta, e non di rado anche per distacco.

Come software in sé è anche facile da usare. Nell’interfaccia ben realizzata è presente l’esatto numero di pulsanti che ci si aspetterebbe di trovare in un antivirus (quindi non è né troppo semplice, né troppo avanzato), e ulteriore fattore di apprezzabilità è costituito dai tanti popup di istruzioni che aiutano l’utente passo passo, qualsiasi sia il problema da risolvere. Semplificando molto, Kaspersky è un antivirus utilizzabilissimo dagli utenti più esperti, ma con il quale può facilmente familiarizzare anche chi è alle prime armi con il PC.

A differenza di altri prodotti che vedremo in questa lista, non presenta pacchetti vip, premium o extra: acquistando Kaskpersky si acquista tutto quello che il software propone. Il costo cambia solo in base al tipo di licenza che si vuole ottenere. Ad oggi, il listino è il seguente:

  • Protezione su 1 PC per un anno: 29,99 €
  • Protezione su 2 PC per un anno: 34,99 €
  • Protezione su 3 PC per un anno: 44,99 €
  • Protezione su 4 PC per un anno: 49,99 €
  • Protezione su 5 PC per un anno: 64,99 €
  • Protezione su 1 PC per due anni: 52,99 €

Se ciò di cui hai bisogno è una protezione da malware davvero affidabile senza troppi grattacapi, Kaspersky è il prodotto che stavi cercando.

4. Webroot SecureAnywhere (34,99 €)

Praticamente ogni antivirus dichiara di essere “leggero”, ma le soluzioni proposte da Webroot lo sono davvero. L’istallazione avviene in pochi secondi e il programma una volta installato non occupa più di 2 MB. L’impatto sulla RAM è pressoché nullo così come quello sulla banda di rete.

Le caratteristiche sono quelle imprescindibili che ogni antivirus degno ti tale nome dovrebbe presentare. Protezione da virus, monitoraggio intelligente, anti-phishing in tempo reale, monitoraggio della rete (con annesso firewall), anti-ransomware incorporato e qualche ulteriore e interessante extra.

Non è facile comparare l’accuratezza di scansione di Webroot con la concorrenza, poiché i grandi laboratori che testano gli antivirus solo raramente prendono in considerazione i prodotti di questa compagnia. Da quel poco che abbiamo trovato, tuttavia, i risultati sono più che positivi, e un rapido test condotto in isolamento pare dare conferma di questa impressione.

Un altro fattore apprezzabile è il diritto di recesso. Se non sei soddisfatto dell’antivirus, hai 70 giorni di tempo per disdire l’abbonamento e la compagnia garantisce il rimborso del 100% del denaro speso.

L’antivirus di Webroot funziona egregiamente sia su Windows che su Mac, ma può essere installato su un solo dispositivo.

5. ESET NOD32 (a partire da 45,00 € + IVA)

Se giudichi un antivirus in base al numero di caratteristiche che propone, puoi saltare direttamente questo paragrafo dedicato a ESET NOD32. Il software non fornisce alcun firewall, password manager, distruggifile, scanner per la vulnerabilità e molte altre feature che invece puoi trovare altrove.

Questo non significa che l’intero pacchetto manchi di potenzialità. Molto semplicemente, si limita a raccogliere solo le cose veramente importanti. Con ESET NOD32 abbiamo la protezione anti malware in tempo reale, uno dei migliori scan euristici in circolazione, protezione contro i ransomware, filtraggio di indirizzi e siti malevoli, moduli per la prevenzione degli attacchi basati su PowerShell.

Un ulteriore modulo di controllo limita al minimo il rischio di infezione da parte di altri dispositivi controllando le interazioni del PC con chiavi USB, hard disk esterni, CD/DVD e perfino dispositivi connessi tramite Bluetooth e FireWire. Questo è un extra poco comune, ma che potrebbe fare la differenza rispetto alla concorrenza se sei abituato a connettere il tuo computer a numerosi dispositivi esterni.

ESET NOD32 non è un antivirus per principianti. L’interfaccia a volte rasenta i limiti del goffo, alcune caratteristiche sono davvero avanzate, e perfino la sezione di supporto non è mai del tutto utile. Tuttavia, gli utenti più esperti ne apprezzeranno la potenza e la configurabilità. I tassi di protezione sono sopra la media, e il design semplice non influirà più di tanto sulle risorse del sistema.

Caratteristica nuovissima e inserita negli ultimi aggiornamenti è il cosiddetto Scanner UEFI, che ti protegge dalle minacce che attaccano il computer ancor prima che Windows abbia completato le operazioni di avvio.

A differenza della versione base, dal costo di 45,00 € + IVA, la cosiddetta Internet Security costa (attualmente scontata) solo 3,60 € in più e include il firewall e le protezioni botnet, webcam e antispam. Infine, la soluzione Smart (costo 58,00 € + IVA) aggiunge a quanto visto fin ora i manager per le password e per la sicurezza dei dati.

5. F-Secure SAFE (a partire da 59,95 €)

Il pacchetto SAFE di F-Secure è una splendida raccolta degli strumenti più diffusi negli antivirus più comuni e, sebbene sia un po’ più caro rispetto ai competitor elencati qui, rientra sicuramente nella categoria di quelli più completi. Paghi tanto, ma hai praticamente tutto.

Con l’antivirus di F-Secure, oltre al normale scanner per virus, potrai contare sulla protezione per lo shopping online, gli strumenti per proteggere la navigazione dei bambini, il tool per rintracciare o bloccare il tuo dispositivo Android o iOS in caso di furto o smarrimento.

Nei diversi test comparativi, F-Secure rientra puntualmente fra i primi della classe, anche se spesso e volentieri registra più falsi positivi della media (questo valore, tuttavia, dipende molto dal tipo di utilizzo che il singolo utente fa del computer).

L’interfaccia è il fiore all’occhiello di questo antivirus. È super semplice da navigare, leggera, e richiede un’attenzione pressoché nulla. Il software ha un impatto minimo sulle prestazioni del PC e ti accompagna nella risoluzione di qualsiasi problema in non più di un paio di click.

Un altro punto a favore lo fa segnare nel settore della compatibilità, visto che l’utilizzo di F-Secure SAFE non contrasta con le prestazioni di nessun altro programma finora noto. Di converso, non è fra i più economici. Il prezzo di listino è di 59,95 € l’anno per la protezione di un solo dispositivo, che salgono a 79,95 e 99,95 per proteggerne rispettivamente 5 e 7.

 

Articoli correlati

1
Lasciaci il tuo parere!

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
1 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
  Sottoscrivi  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Nicola
Ospite
Nicola

Ciao, ho appena spulciato l’articolo e mi ha fatto piacere trovare l’antivirus che sto felicemente utilizzando da anni: Kaspersky (versione Internet Security). Per quanto possa valere la singola testimonianza, lo ritengo di un’affidabilità eccellente, nonostante rallenti un pochino la trasmissione dati mentre scarica gli aggiornamenti automatici