I migliori cloni di Aventus: 3 profumi equivalenti

Se siete dei veri fragrance addicted, Creed Aventus è un profumo che non ha bisogno di presentazioni per voi.
Tuttavia, si tratta di un nome che risulterà completamente nuovo a coloro che conoscono questo mondo solo attraverso le vetrine e gli scaffali delle grandi catene di profumerie – Douglas, Limoni, Sephora tanto per citarne alcuni…

Questo perchè Aventus non è un profumo di designer (ad es. Versace, Gucci, Dior, Chanel) ma un profumo di nicchia, solitamente reperibile solo nelle profumerie private di fascia alta.

Il suo costo? Almeno 300€ la bottiglia.

Questo spiega perchè, nonostante si tratti senza dubbio del profumo più blasonato fra le fragranze di nicchia, difficilmente trovi posto nella grande distribuzione, mentre viene letteralmente venerato nei “circoli” più specializzati.

Se volete provarlo di persona senza spendere una fortuna, avete solo due possibilità: andare in profumeria e chiedere se potete spruzzarvene un po’ sulla pelle, o acquistare un campione da 2mL su notino.it (spendendo comunque quasi 10€).

Se poi vi dovesse piacere, ma non foste pronti a spendere una cifra del genere per una vanità come un profumo, non temete: in questo articolo scopriremo i 3 migliori cloni di Creed Aventus, e vi garantisco che i risultati saranno molto simili.

Un naso poco allenato difficilmente percepirà la differenza fra la fragranza originale di Creed ed un buon profumo equivalente, e anzi in alcuni casi potreste addirittura apprezzare maggiormente una delle versioni più economiche.

Ora però basta con le premesse, e andiamo a vedere quali sono i 3 migliori profumi simili ad Aventus.

Insurrection Pure II

Il gradino più basso del podio è ospitato da quello che è anche il più economico dei tre.

Di Aventus ha la stessa dolcezza fruttata data dall’ananas, ma pecca in quelli che sono i lati spigolosi del carattere di Aventus.
Mentre l’originale è pungente e virile, questo è dolce e morbido.
All’apertura dolce e fruttata di Pure II segue un fondo quasi interamente legnoso: non che Aventus non abbia anch’esso delle note di legno di betulla, ma ha pure delle note agrumate in apertura e, soprattutto, una verve pungente data dal muschio animale che in Pure II mancano completamente.

Per coloro che non amano questa componente “aggressiva“, Pure II potrebbe rivelarsi anche più gradevole dell’originale, a circa un quindicesimo del prezzo.

C’è da precisare infine che Pure II ha delle performance peggiori: meno scia ed una tendenza a sparire dalla pelle dopo una o due ore… tuttavia, a questo prezzo è comunque un best-buy.

Armaf Club de Nuit Intense

Club de Nuit Intense (CDNI per gli amici) è, sulla rete, il clone di Aventus più popolare. Sebbene sia in effetti un ottimo equivalente, non sono completamente d’accordo con questa affermazione, perchè si può trovare di meglio (e ve ne parlerò nel prossimo paragrafo).

Mentre Pure II si concentrava sulle note più dolci e morbide dell’originale, qua è l’esatto opposto: agrumi e muschio la fanno decisamente da padrone, mentre tutto il resto va in secondo piano.

Il difetto principale di CDNI è senza dubbio l’apertura: davvero, davvero troppo forte ed aspra.

Sembra sia solo limone, ed anche di cattiva qualità, tuttavia se saprete resistere per una mezz’ora, CDNI si trasformerà in uno dei profumi più simili ad Aventus che possiate trovare, pur continuando ad esaltarne soprattutto le note più maschili e pungenti.

Afnan Supremacy Silver

Siamo giunti finalmente a quello che è secondo me (e non solo me) il miglior clone di Aventus.

E, guardacaso, anche il più costoso… Ma cosa saranno mai 40 euro per la bottiglia di un profumo così simile ad Aventus che ne costa 320?

Fra l’altro, per questo profumo non sto neanche utilizzando la parola “clone” o “equivalente” perché sarebbe riduttivo: afnan supremacy silver è un profumo di tutto rispetto, con una dignità propria a prescindere dalla sua somiglianza con la fragranza alla quale è fortemente e palesemente ispirato.

Rispetto ai suoi due concorrenti, Supremacy Silver non dà l’impressione di essere quello che è, ossia una copia estremamente più economica di un profumo estremamente costoso.

Non ha i punti deboli tipici di un profumo equivalente di bassa lega, ma anzi ha quel sapore di qualità che contraddistingue un Profumo Vero.

E nell’avere queste caratteristiche è anche dannatamente simile ad Aventus: per quanto mi riguarda, il più simile in assoluto.

Se vi piace Aventus e le vibes che emana, sono 40 euro ben spesi.

Supremacy Silver è introvabile in Italia nelle profumerie classiche, ma si può acquistare da Notino.

I migliori profumi da uomo del 2019

Scrivere un articolo per decretare il miglior profumo da uomo è un po’ come scriverne uno su quale sia il cibo più buono del mondo: un’impresa impossibile e, se vogliamo, anche poco sensata data la grande soggettività dell’argomento.

Tuttavia, possiamo delineare tante diverse categorie di profumi a seconda del tipo di fragranza o del contesto in cui danno il loro meglio, e per ciascuna di esse fornire alcune eccellenti opzioni che sicuramente vi porteranno ondate di complimenti.
Tornando al paragone culinario, è un po’ come passare dal dover decidere se la pizza sia più buona dei dolci o della pasta (aiuto!), allo stilare una classifica dei 5 migliori tipi di pizza, dei 5 migliori dessert, e delle 5 migliori paste: l’impresa, per quanto ardua, sembra già molto più sensata!
Dunque, se è vero che è impossibile scegliere uno o due (o cinque, o dieci) profumi migliori in assoluto, è altrettanto vero che per ciascun contesto sociale ci sono delle fragranze con le quali andare sul sicuro, e di esse vi parlerò in questo articolo. Continua la lettura di I migliori profumi da uomo del 2019