Frutta e verdura autunnali: quali mangiare in autunno

Frutta e verdura autunnali: quali mangiare in autunno dal 21 di settembre al 21 di dicembre.

Quando ci rechiamo al supermercato c’è sempre un’ampia scelta di frutta e verdura, ma in realtà non è tutta di stagione così come non è tutta locale.

In fin dei conti molto spesso acquistiamo questi prodotti senza pensarci troppo, se ci sembrano invitanti e buoni vanno bene. Invece dovremmo essere propendi ad acquistare solo i prodotti di stagione.

Mangiare i frutti e gli ortaggi di stagione è molto importante per i seguenti motivi:

  • il prezzo è inferiore

  • i prodotti son più gustosi perché non vengono congelati e conservati in serra

  • s’inquina di meno in quanto i prodotti fuori stagione che vengono da lontano richiedono trasporti con mezzi a carburante

  • non necessita un largo uso di prodotti chimici per far sì che “sopravviva”

  • contengono tutte le proprietà nutritive perché seguono un normale ciclo di sviluppo

Vediamo mese per mese quale frutta e verdura autunnale acquistare.

Frutta e verdura autunnali: quali mangiare in ottobre

L’autunno è appena cominciato, alcuni prodotti li possiamo acquistare mentre altri possiamo trovarli nel bosco.

I funghi ad esempio sono un classico, dopo una bella pioggia, muniti di cestino passeggiamo nel bosco.

Mai e sottolineo mai raccogliere e consumare funghi che non si conoscono, sono velenosi.

Se non avete la fortuna di avere un bosco vicino potete optare per le ballette, per coltivare i funghi in casa, oppure recarvi al mercato locale ed acquistarli lì.

Ricordiamo che son ricchi di vitamina B, potassio e fibre ma è bene non esagerare perché possono appesantire il fegato.

La zucca è un altro grande classico del mese, nei mercati e nei negozi appaiono zucche di varie forme e colori. E’ particolarmente ricca di omega 3, vitamina A e C oltre che sali minerali. I semi in particolare son ricchi di zinco e magnesio, è pertanto consigliarlo pulirli bene, tostarli e conservarli per uno snack.

Non buttate ovviamente l’esterno, intagliatelo e fate una lanterna di Halloween!

Il radicchio non è una verdura amata da tutti ma è depurativa e facilita la digestione, oltre ad avere una buona scorta di sali minerali. In pochi sanno che è anche sedativo.

Fra i frutti autunnali citiamo il melograno, ricchissimo di vitamine, è davvero un elisir di giovinezza. Provate ad abbinarlo ai secondi o ai primi e cercate la ricetta del liquore che è facile da preparare ed ottimo.

Fra i miei frutti dell’autunno preferiti vi è il cachi. Morbido, saporito e zuccherino. Non è adatto ai diabetici. Ricco di vitamina A e C, ideale per chi ha l’intestino pigro, ma attenzione a non esagerare!

L’uva è un altro frutto ancora presente dopo la vendemmia, ricco di sostanze antitumorali è ideale è per chi vuole rimanere giovane a lungo.

Pere e mele non possono mancare sulla nostra tavola. Ideali contro l’intestino pigro, meglio se cotte. Anche le prugne si sa son ottime purganti, ma non esageriamo e nemmeno con i fichi che son molto energetici anche ma sconsigliati ai diabetici.

Tutti i frutti di bosco sono bene accetti, quindi se andate a cercare funghi non ve li fate sfuggire. Contengono molti antiossidanti e fanno bene alla circolazione ed al cuore.

Agrumi e kiwi rimangono i nostri alleati contro i raffreddori, così come i cavoli ed i broccoli. Lo so, cucinare un cavolo significa poi avere una casa che puzza da morire, ma voi fatevi furbi: quando l’acqua bolle buttateci un pezzo di pane dentro e addio odore! Le crucifere sono inoltre ricche di calcio, non abusiamone se soffriamo di problemi ai reni.

Le barbabietole sono molto consigliate agli anemici, troviamo anche carote e peperoni che son ricchi di vitamina C e preservano la salute di occhi e pelle.

Le pastinache ed i raperonzoli sono ottimi perché combattono la glicemia alta e son ricchi di vitamine.

Infine non scordiamoci di rape, ravanelli, scalogno e zucchine, alimenti depurativi ed antiflogistici.

Frutta e verdura autunnali: quali mangiare a novembre

Fra ottobre e novembre arrivano le castagne, quindi le raccogliamo insieme ai funghi ed ai frutti di bosco. Sono abbastanza lassative e ricche di carboidrati (ci si faceva la fine per ricavarne il pane detto “dei poveri”), ci si ricavano degli ottimi dolci e si conservano bene nella sabbia.

Se trovate molti funghi ricordatevi di metterli all’aria aperta a seccare per averli poi tutto l’anno.

Abbiamo ancora il cavolfiore, ricco di ferro, vitamine, calcio, potassio, magnesio ed acido folico. Provate a cucinarlo con il baccalà, un poco di sugo e le olive.

Appare il finocchio, ricco di fibre e buon digestivo. Non gettate mai gli scarti di finocchio e lattuga ma bolliteli per ottenere un decotto dalle proprietà sedative, digestive e depuranti.

I carciofi sono ottimi alleati del fegato e contro il colesterolo, aiutano perfino a combattere le rughe.

Fra le verdure di novembre ricordiamo il sedano. A proposito in caso di geloni, bollite qualche foglia e fate impacchi con il decotto tiepido. Questa verdura va bene per dimagrire ed abbassare la glicemia.

Molto simpatici i topinambur, o carciofi di Gerusalemme, sono patate bianche e sanno di carciofo. Sono ottime alleate contro la glicemia alta e per la depurazione dell’intestino.

Non fatevi scappare cardi, cime di rapa e cicorie. I primi li lavate, li tagliate, li bollite con poco aceto e quando son ben scolati via sott’olio. Le cime di rapa ovviamente con le orecchie, l’aglio soffritto e l’acciuga. La cicoria è buona bollita e ripassata in padella. con olio evo, aglio e alici.

Continuiamo a trovare anche pere, kiwi, uva e cachi.

Gli spinaci hanno ottimi livelli di calcio e vitamina C ma è meglio evitarli se si hanno problemi ai reni.

Frutta e verdura autunnali: quali mangiare a dicembre

Chiudiamo l’autunno con dicembre.

Partiamo dagli agrumi: mandarini, arance e mandaranci. Un ottimo dessert consiste in arance ben pulite, tagliate a fette e cosparse di poco liquore, quello che secondo voi si adatta, spolverate di zucchero integrale e cannella.

Ricordatevi che quando i mandarini si afflosciano o si seccano e nessuno li vuol mangiare, se ne fanno profumi: si bucano con una forchetta e s’infilzano con chiodi di garofano. Ottimi per deodorare l’ambiente.

Le mele cotogne sono ottime da fare al forno oppure ci fate la torta, ne sbucciate una, la tagliate a fette, la ripassate in padella a fuoco dolce con limoncello, zucchero e chiodi di garofano e poi le ponete a guarnizione o nell’impasto della classica torta di mele.

Chi si vuol depurare e detossinare non rinunci a porri, aglio, cipolle e barbabietole rosse. Importante: la parte esterna delle cipolle non si butta ma la si mette a bollire per farne un decotto ottimo per depurare i reni.

Il cavolo nero in pochi lo conoscono ma è ricco di vitamina C, perciò ideale contro l’influenza.

Frutta e verdura autunnali: quali mangiare in Oriente

Se in autunno facciamo un viaggio in oriente ecco cosa non perdere:

  • Giappone, pere Nashi, pere kosui e hosui che hanno buccia rossa-marrone, cachi anche in versione secca ovvero amari detti hoshigaki, le mele Fuji e le mele verdi orin, acidognole ed infine i mandarini;

  • Vietnam, rambutan, pomelo, guava e pitaya (frutto del drago)

  • Cina, cachi, uva, zucca, giuggiole e taro

Quali sono le vostre ricette autunnali preferite?

Quale animale domestico scegliere

Quale animale domestico scegliere: piccolo prontuario che vi orienterà nella fatidica scelta.

Capiterà prima o poi che vostro figlio/a vi chieda un cucciolo: un gattino, un cagnolino o un criceto… o magari tutti insieme.

O forse vi capiterà, come è capitato a me, di trovarvi soli, in un paese nuovo, senza amici né parenti ed aver bisogno di compagnia.

Oltre ciò vi sono tanti altri motivi per adottare un animale, ad esempio la pet therapy: le persone che hanno un handicap o che soffrono di depressione, trovano un grande conforto ed un valido aiuto nel rapporto con gli animali.

Qualunque sia la vostra motivazione, ci sono alcuni fattori da tenere in considerazione quando si sceglie un animale domestico, che adesso andremo a vedere. Continua la lettura di Quale animale domestico scegliere

Dove andare in vacanza ad Ottobre: mete, itinerari e consigli

Dove andare in vacanza ad Ottobre: una guida sui luoghi, le feste e le opportunità di questo mese.

Io amo molto Ottobre, è un mese che m’ispira, lo vivo come un momento di riflessione, di stacco e meditazione sulla natura.

Amo poi Samhain, il capodanno celtico (altrimenti noto come Halloween) che è un momento da vivere per pagani e non.
E’ una festa che saluta l’arrivo della stagione fredda, che accoglie il riposo e l’attesa della venuta della prossima stagione calda.

Qualsiasi siano i vostri gusti in materia di vacanze e festività, andiamo a vedere come rendere indimenticabile questo Ottobre. Continua la lettura di Dove andare in vacanza ad Ottobre: mete, itinerari e consigli

[Recensione Notino.it] Notino è affidabile o è una truffa?

Notino è senza dubbio uno dei siti più famosi in materia di profumi e cosmetici da acquistare online.

I motivi sono principalmente due: i prezzi, molto competitivi rispetto a quelli che si possono trovare nei vari Limoni \ Sephora \ etc… e la possibilità di acquistare (sì, acquistare) dei campioncini di profumo a prezzo relativamente contenuto.

Tuttavia, questi prezzi bassi si pagano (eccome se si pagano) con la scarsa qualità ed attenzione al cliente, quindi andiamo ad analizzarlo con attenzione! Continua la lettura di [Recensione Notino.it] Notino è affidabile o è una truffa?

Le migliori t-shirt avvitate (slim-fit) per mettere in mostra i vostri pettorali

Il cosiddetto “fisico da spiaggia” non ha questo nome per caso: dopo settimane, mesi, anni di duro lavoro in palestra arriva finalmente il momento di mettere in mostra i risultati che abbiamo ottenuto, e questo momento arriva non appena ci mettiamo in costume.

Tuttavia, non è un po’ riduttivo mettere in mostra le nostre virili forme spigolose solo per 3 mesi l’anno, quando siamo in spiaggia a prendere il sole?
Ovviamente sì!
Come fare allora per far notare un pettorale intrappolato in una felpa larghissima?
Semplice, la felpa la lasciamo a casa!
Al suo posto, indosseremo una delle t-shirt slim fit (o magliette avvitate che dir si voglia) che Guida alla Scelta vi sta per consigliare 🙂 Continua la lettura di Le migliori t-shirt avvitate (slim-fit) per mettere in mostra i vostri pettorali

10 vinili da tenere sempre in camera

Nell’era di Spotify e dei servizi di musica in streaming, qualcuno potrebbe pensare che non vi sia più spazio per la musica su supporti fisici, perdipiù legali, perdipiù analogici, perdipiù poco pratici da portare in giro.
Tuttavia queste persone, forse, non hanno mai provato l’emozione che può dare l’ascolto di un vinile rispetto ad un banale mp3 messo dallo smartphone.

Ascoltare la musica che esce da un giradischi è un tipo di esperienza completamente diverso da ciò a cui siamo ormai abituati: è un’esperienza volendo fine a se stessa, in cui si ascolta musica per ascoltare musica.
L’ascolto diventa l’attività principale, e non tanto (o quantomeno, non solo) un background mentre si parla e si beve. La musica torna al centro dell’attenzione mentre tutto il resto le fa da contorno, e non viceversa. Continua la lettura di 10 vinili da tenere sempre in camera

Adult Friend Finder: funziona o è una truffa? La recensione!

Dio benedica i siti di streaming!
Non tanto per le serie TV che ci consentono di guardare, quanto perchè ci danno una scusa per dire di aver “sentito parlare” di Adult Friend Finder senza dover ammettere di essere dei grandi fan di Youporn.

Già, perchè c’era un tempo (stiamo parlando addirittura degli ultimi anni dello scorso millennio) in cui c’era solo un modo per venire a conoscenza di AFF: ossia, tramite i banner che puntualmente comparivano in ogni sito porno in cui ci si poteva imbattere (per sbaglio, s’intende).
Se avevi sentito nominare le parole “Adult Friend Finder”, allora era chiaro che ti eri un po’ divertito in qualche “sito particolare“.

Come mai tutta questa premessa? Per sgamare le vostre solitare notti adolescenziali in compagnia di un modem 56k?
No, decisamente no… Continua la lettura di Adult Friend Finder: funziona o è una truffa? La recensione!

SoloAvventure: funziona o è una truffa? La recensione!

SoloAvventure è un sito web che, come dice il nome, si propone  di connettere fra di loro persone interessate ad avventure e storie di una notte senza legami sentimentali.

Se siete arrivati su questo articolo alla ricerca di recensioni, opinioni ed esperienze all’interno di SoloAvventure è perchè anche a voi sembra un po’ troppo bello per essere vero, al punto di sospettare che si tratti di una truffa…
Ebbene, lasciatemi fare uno spoiler: sì, si tratta di una truffa bella e buona.

Ma andiamo a vedere nel dettaglio perchè, con la cronaca del mio test in prima persona (con tanto di abbonamento di 3 giorni)! Continua la lettura di SoloAvventure: funziona o è una truffa? La recensione!

Lovoo funziona? Ecco la mia esperienza [recensione 2018]

Dopo avervi parlato di Badoo, un sito web per incontri interessante ma un po’ trash, oggi vi voglio parlare di Lovoo, un sito per incontri decisamente più “tranquillo” e molto diverso (assonanza del nome a parte) dal già citato Badoo.

Lovoo è il sito ideale per chi non vuole perdere troppo tempo dietro ad uno smartphone (e magari concentrarsi sulle uscite nella vita reale), senza però rinunciare alla possibilità di fare qualche incontro qua e là grazie alla “mediazione” di un sito web.

Andiamo a vedere perchè…

Continua la lettura di Lovoo funziona? Ecco la mia esperienza [recensione 2018]

Bvlgari Man Wood Essence: recensione 2018

Rilasciato nel Luglio 2018, Bulgari Man Wood Essence è una fragranza creata da Alberto Morillas e pensata per unire le esigenze della vita urbana dell’uomo moderno con il richiamo della natura.

Un proclamo senza dubbio interessante, come tutti i proclami apparentemente in conflitto con loro stessi.

Saranno riusciti a risolverlo in maniera convincente, creando un profumo originale e d’effetto, o si trattaterà soltanto di una promessa non mantelnuta in stile Pure XS?

Andiamolo a scoprire! Continua la lettura di Bvlgari Man Wood Essence: recensione 2018

Sindrome da "Blocco dell'Indeciso"? Curati con noi!