Computer lento? Ecco i 4 migliori programmi per ottimizzare il PC

Mantenere il proprio computer in forma e in salute è importante se non si vuole rischiare di doverne comprare uno nuovo ogni sei mesi. Esistono programmi pensati appositamente per farlo, che garantiscono di velocizzare Windows all’avvio, migliorare le performance del sistema operativo, liberare spazio sul disco e proteggere l’utente da eventuali attacchi alla sua privacy.

Trattandosi di software nati praticamente in contemporanea all’invenzione del PC così come lo conosciamo oggi, non sarà difficile immaginare che le possibilità di scelta possono essere davvero tante, e quindi fare una guida in cui raccogliere i migliori è stato tutt’altro che semplice.

Ci abbiamo provato nelle righe che seguono, e lo abbiamo fatto testandone una dozzina sullo stesso PC a parità di condizioni. Dopo i test abbiamo confrontato i risultati e abbiamo ristretto la lista di quelli che valesse la pena menziona, limitandola a 4. Chiaramente, le versioni che abbiamo testato noi sono quelle a pagamento, ma vagando all’interno dei siti web di ognuno dei software sotto elencati (siti che vi likeremo in corpo) non sarà difficile trovarne versioni trial o addirittura gratuite, seppur monche di alcuni strumenti.

Di seguito, pertanto, ecco la lista dei 4 migliori programmi per riparare, ottimizzare e velocizzare il PC, elencati in ordine di prezzo crescente.

Glary Utilities Pro 5 (0 – 17,55 €)

Glary Utilities Pro è stato progettato dalla Glarysoft per essere un programma di salvaguardia del sistema a tutto tondo, comprensivo di tutti quegli strumenti indispensabili quali la pulizia del registro, la liberazione di spazio su disco fisco, la manutenzione dei driver, la protezione della privacy e così via. Oltre a quelli appena specificati, questo software include almeno un’altra ventina di strumenti pensati per ottimizzare e migliorare le prestazioni del computer.

Nei vai testi che abbiamo condotto, Glary ha sempre fatto registrare ottimi risultati, risultando nel complesso il miglior software per la manutenzione e riparazione del PC. Dopo averlo lanciato per tre volte, il tasso di miglioramento complessivo della macchina è stato del 13,74% sebbene la velocità complessiva non sia migliorata di molto. Il processore risultava migliorato del 7,2% e la gestione della grafica del 7,46 percento. Non abbiamo notato sostanziali differenze, invece, per quel che riguarda la velocità e la qualità delle videochat. Lo strumento per velocizzare l’avvio di Windows funziona alla perfezione: dopo averlo utilizzato, l’avvio successivo è stato più veloce di quello precedente di ben il 45%. In aggiunta a ciò, va segnalato che il software è stato in grado di recuperare circa 900 MB di spazio su disco.

Se sei alla ricerca di un programma per riparare il PC davvero performante, Glary Utilities Pro 5 potrebbe essere quello che fa per te, sebbene un voto negativo lo conquista quantomeno nella categoria “facilità di utilizzo”. Sia l’utente che è alle prime esperienze con il computer, sia quello mediamente esperto potrebbero trovare non poche difficoltà ad imparare come utilizzarlo correttamente. Certo, è presente un pulsante che avvia la manutenzione in un solo click, ma il resto dell’interfaccia è sicuramente complessa da scandagliare a fondo e soprattutto da comprendere a pieno.

Ma Come dicevamo sopra, i tool fra cui scegliere sono più di 20, che fra le varie cose danno la possibilità di fare il backup e reinstallare l’intero sistema operativo, recuperare file accidentalmente eliminati, aggiustare i collegamenti e i file di registro, eliminare e criptare file. Ne manca uno molto importante, che è l’ottimizzatore per memorie SSD, quindi se possiedi un computer che monta questo tipo di hard disk il programma non ti potrà essere utile.

Pro: fra tutti quelli testati, Glary Utilities Pro è il software per ottimizzazione del PC che ha dato i risultati globali migliori, aumentando la velocità generale del sistema del 43%.

Contro: Non sembra apportare migliorie significative alla navigazione e non è uno dei programmi più veloci in fase di installazione né più user-friendly in fase di apprendimento. Anche lo spazio recuperato su disco è relativamente poco.

WinOptimizer (0 – 39,99 €, attualmente scontato a 20 €)

Anche se ancora non esiste un software capace di far tornare un vecchio computer a “correre” come faceva appena acquistato, WinOptimizer è uno di quelli che sono in grado di fare un lavoro decente anche su macchine non più nuovissime. Lavora molto bene nel recuperare lo spazio sul disco, e questo è un fattore non da poco se si pensa che stiamo parlando di uno dei programmi più economici fra quelli presenti in questa lista. Guardando agli aspetti negativi, invece, non si staglia per essere uno dei più facili da installare.

Veniamo ai test. Il miglior risultato di categoria WinOptimizer lo ottiene nella sezione “velocità di avvio del sistema”, migliorata del 49%. Non il meglio che abbiamo visto, ma sicuramente neanche il peggio. E soprattutto si tratta di un valore che può essere ottenuto – lo ripetiamo – anche su un computer di qualche anno fa, mentre molti dei software competitor sembrano dare risultati apprezzabili solo sulle macchine di ultima generazione.

Le licenze che otteniamo acquistando la versione PRO sono tre, quindi possiamo sfruttarlo a pieno su più di una macchina, e anche il servizio clienti è sempre pronto ad aiutare nel caso di dubbi, domande o perplessità. Fra gli strumenti extra, WinOptimizer offre la possibilità di recuperare file accidentalmente eliminati, di fare backup e ripristino del sistema, di criptare file e di ottimizzare tutti quegli aspetti legati alla privacy e alla sicurezza. Un gran bel prodotto insomma, nonostante il prezzo basso della versione full.

Pro: Ottimi risultati sia nel velocizzare il sistema, sia nel recuperare spazio sul disco.

Contro: Non è sicuramente il programma più facile da installare o utilizzare.

Advanced SystemCare Pro 12 (0 – 21,99 €)

Advanced SystemCare Pro si presenta con un’interfaccia semplice e pulita, in grado di guidare anche il più inesperto degli utenti ad una pulizia approfondita del PC. Fra gli strumenti più interessanti, va citato sicuramente quello che ti permette di recuperare file cancellati per sbaglio.

Gli sviluppatori di Advanced SystemCare sostengono che a seguito di un’esecuzione del software la velocità di navigazione (ovvero, la velocità con cui si può usare il browser, non quella di internet) aumenti fino al 300 %, ma si tratta di un dato che non abbiamo riscontrato nei nostri test. Veniamo proprio ai risultati ottenuti con questo programma di iOBIT. Paradossalmente, dovo aver utilizzato ASC il computer è risultato più lento del 6,01 percento, ma il processore grafico ha visto un miglioramento del 5,64%. La processazione dei dati è migliorata del 17,21 % mentre la velocità di navigazione su diversi browser è complessivamente diminuta del 4,53 %. Giù anche la velocità delle videochat, inferiore dopo l’utilizzo del programma dello 0,76 %. Tuttavia, nonostante i risultati nelle singole categorie non siano certo i migliori rispetto a quelli della concorrenza, la percezione che abbiamo avuto usando il computer è che in realtà fosse leggermente più veloce. Abbiamo infine testato lo strumento per recuperare lo spazio sul disco, che ha liberato circa un GB di memoria, e quello per velocizzare l’avvio di Windows che non sembra avere dato risultati clamorosi.

La categoria rispetto alla quale Advanced SystemCare sembra non avere rivali, tuttavia, è quella della facilità di utilizzo. Ogni processo di ottimizzazione può essere avviato con un singolo click, e anche raggiungere e smanettare con le opzioni più avanzate è relativamente semplice e alla portata di tutti.

Pro: Anche nella versione a pagamento, risulta essere uno dei software dei più economici sul mercato. È molto più facile da utilizzare rispetto a buona parte della concorrenza e fa un ottimo lavoro nel migliorare i processi grafici. 

Contro: buona parte delle task di ottimizzazione non sembra dare risultati davvero apprezzabili.

System Cleaner 7 (34,95 €)

System Cleaner è una suite (ovvero, un programma che racchiude tanti piccoli programmi) in grado di migliorare le prestazioni del PC e, più ingenerale, lo stato di salute della macchina. Un po’ come avviene per Advanced System Care, anche questo programma in senso complessivo contribuisce solo in minima parte all’ottimizzazione del PC, ma è fenomenale quanto a velocizzazione dell’avvio di Windows, e presenta apprezzabili strumenti per il managing del PC, la protezione della privacy e il backup del sistema molto avanzati.

Dopo aver testato il software per tre volte consecutive (lo stesso abbiamo fatto con gli altri), le prestazioni generali della macchina sono migliorate complessivamente del 5,89 %. Potrebbe sembrare non tantissimo, ma è in perfetta linea con la media degli altri programmi di settore. Come dicevamo sopra, System Cleaner dà il meglio di sé nella categoria della velocizzazione del sistema operativo all’avvio: dopo il restart, Windows ci ha nesso ben il 63,38 % in meno del tempo a partire. Questo non solo è stato il miglior risultato di categoria, ma è anche ampiamente distante dal secondo classificato (Glary Utilities, fermo al 45%).

Quanto alla facilità di utilizzo, System Cleaner non fa nulla per farsi odiare dagli utenti meno esperti: in un paio di click si può avviare praticamente qualsiasi operazione, e questo anche grazie all’interfaccia semplice e lineare che consente di raggiungere in poco tempo tutti i pulsanti di avvio task. Segnaliamo infine che acquistando una singola licenza si può usare System Cleaner su tre dispositivi differenti.

Pro: il migliore sulla piazza se hai bisogno di velocizzare l’avvio di Windows. È facile da installare e utilizzare; la versione premium può essere installata su tre diversi computer.

Contro: Non velocizza di molto il PC anche dopo diverse scansioni e non comprende lo strumento per la criptazione del file.

 

Articoli correlati

Lasciaci il tuo parere!

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami