raghba wood intens

Raghba Wood Intense: la recensione

Raghba Wood Intense è un eccellente profumo low-cost, appartenente alla categoria dei profumi arabi. È formato fondamentalmente da due componenti: quella più spiccatamente orientale, e quella dolce.

La prima è dovuta principalmente alle note di incenso e oud, uno dei bicordi più utilizzati nella profumeria orientale: entrambe le note non sono troppo realistiche, ma chiaramente distinguibili.
Abbiamo dunque una base molto legnosa, ma con questa nota di incenso a rendere il tutto più fumoso ed un po’ cupo.
Questa è la componente più originale e più insicura del profumo, nonchè quella più interessante ed insolita, soprattutto per noi europei.

La seconda componente è quella dolce.
Solitamente i profumi orientali,  a base di oud e incenso, sono molto “strong”, tutt’altro che dolci… invece in Raghba Wood Intense c’è una quantità di dolcezza difficile da immaginare in una fragranza al contempo così orientale e così forte.
Questa componente è data dalle note di zucchero e di caramello, che vanno a stemperare l’accordo più rude e meno amichevole di cui abbiamo appena parlato.

Il risultato è una fragranza squisitamente orientale ma allo stesso tempo un po’ più easy da indossare, anche per un naso poco abituato a questo genere di fragranze.


Performance: scia e longevità

Per quanto riguarda le performance, Raghba Wood Intense se la cava benissimo.

Proietta bene e dura a lungo. Non voglio sbilanciarmi nel quantificarne le ore, perché questo dipende da troppi fattori, dalla pelle, dalla situazione, dalla stagione, ma in linea di massima le performance di questo profumo sono buone: non dico fra i migliori profumi in assoluto in termini di longevità e proiezione, ma sicuramente nella metà più alta.

Stagionalità

Per quanto riguarda la stagionalità in cui indossare questo profumo, si tratta di una fragranza prettamente invernale, prettamente notturna. Con il caldo diventa il classico profumo opprimente che non volete avere intorno, ma nelle notti più fredde dà il meglio di sé.

L’incenso fumoso, poi, crea proprio quella suggestione di calore del camino grazie a quell’odore un po’ di bruciato.

Ecco, Raghba Wood Intense ha una dolcezza bruciata, un’espressione che mi piace molto per descrivere questo profumo.

Chi può indossare Raghba Wood Intense

Chi indossa un profumo del genere è una persona che sia non si preoccupa eccessivamente del giudizio degli altri perché, che abbiate vent’anni o che ne abbiate cinquanta, che stiate andando al lavoro o che stiate andando in discoteca o che stiate andando a una serata fra gentleman, questo tipo di profumo non è quanto di più sicuro possiate immaginare.

Non c’è nessun contesto in cui questo profumo sia sicuro, quantomeno in Italia dove non siamo abituati a un certo tipo di odore.

Io la percepisco come una fragranza abbastanza matura, molto seria, non dico elegante da ufficio, però ha una certa seriosità che non è per uno spensierato ventenne che va a divertirsi tutta la notte.

È più per un uomo che esce la sera, magari con una donna oppure con gli amici, ma che mantiene sempre quel fascino del bello, cupo e misterioso.

Altri profumi Lattafa

Lattafa è la casa che produce questa fragranza.

Ci sono altri due Raghba in commercio: uno è Raghba, e l’altro è Raghba Classic.

Raghba non ve lo consiglio perché si tratta di un profumo molto trascurabile: se di Raghba Wood Intense vi piace la dolcezza bruciata ed il contrasto fra lato amabile e lato insicuro, sappiate che Raghba è tutta un’altra cosa.

Raghba è una “fragranzina” molto legnosa, di un legno un po’ trasparente, stile Oud Wood (per quanto non siano assolutamente cloni), di quel tipo di legnosità non scura, cupa e rocciosa come quella di Raghba Wood Intense… insomma, una legnosità… “molto legnosa”.

Ecco, quindi, un profumo carino, con performance non eccezionali, sapori non particolarmente originali.

È low-cost, però non vedo particolari motivi per averlo.

Video

Questa recensione è la trascrizione del video originale pubblicato sul canale Youtube di Guida alla Scelta, che trovate qua sotto:

Articoli correlati

Lasciaci il tuo parere!

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami