Tutti gli articoli di simone.f

Cosa vedere a Tenerife: top 15 attrazioni

Siete giunti a Tenerife e, spiazzati dalla moltitudine di posti fantastici da visitare, non sapete neanche da dove iniziare?
Nessun problema, oggi vi vengo in aiuto con una selezione di 10 fantastici luoghi che non potete proprio perdervi prima di tornare a casa!
Tutti i consigli di questo articolo provengono dalla mia personale esperienza, e ciascuno di essi sarà corredato da foto scattate dal sottoscritto per darvi un’idea precisa del luogo che andrete a visitare… nessuna immagine scopiazzata da Google quindi, dove magari i ritocchi con Photoshop o particolari prodezze del fotografo possono dare una visione distorta della realtà: quello che vedrete qui sarà davvero ciò che avrete davanti ai vostri occhi, senza artificiosi ritocchi. Continua la lettura di Cosa vedere a Tenerife: top 15 attrazioni

Fuerteventura: il paradiso per surfisti (e non solo) nel deserto

Fuerteventura è, fra le Isole Canarie, quella senza dubbio più arida. E’ praticamente impossibile trovare zone verdi – a parte magari qualche giardino domestico irrigato artificialmente – e se questo da un lato contribuisce al suo fascino (quantomeno per chi non ha mai visto prima un deserto), dall’altro è ciò che spesso rende l’isola “pesante” ed “opprimente” agli occhi di coloro che non la amano particolarmente.

E’ per questo che, per un normale turista, una settimana è spesso sufficiente per provare l’emozione di guidare in mezzo al deserto, per godere delle sterminate spiagge caraibiche, per visitare le piccole gemme storiche dell’entroterra e per ammirare le formazioni rocciose che si stagliano sul mare… tutto bellissimo, ma dopo una settimana, quando il brivido della novità viene sopraffatto dal senso di oppressione di una terra interamente desertica, è facile sentire il bisogno di cambiare isola.

Quando si è surfisti però, le prospettive cambiano radicalmente.
Continua la lettura di Fuerteventura: il paradiso per surfisti (e non solo) nel deserto

Label Perfumes: una linea di layering per creare il vostro profumo

Quella di LABEL è stata una tanto inaspettata quanto piacevole scoperta. Quando infatti avevo contattato Angela Ciampagna per parlare della sua omonima collezione, neanche sospettavo dell’esistenza della neonata (Marzo 2020) linea Label Perfumes… e ne sono rimasto davvero stupito, in positivo!
Si tratta di una collezione pensata per il layering, per darci la possibilità di giocare con la profumeria di nicchia, creare e sperimentare combinazioni nuove in base ai nostri gusti o al nostro umore del giorno.
Ogni fragranza è pensata per funzionare anche da sola, ma chiaramente il vero divertimento inizia quando si dà spazio alla nostra personalità: trovare il layering perfetto, magari anche un po’ sopra le righe, è davvero divertente, ed il senso di soddisfazione quando si trova la combinazione giusta su misura per noi è davvero enorme.
Andiamo a scoprire la collezione più nel dettaglio…

Continua la lettura di Label Perfumes: una linea di layering per creare il vostro profumo

Sali di livello 15 fragranze di designer, e le rispettive evoluzioni di nicchia

Per chi ama una fragranza di designer ma ha deciso che vuole investire un po’ della sua passione per avere qualcosa di più dalle fragranze che indossa, oggi prenderò in esame 15 profumi di designer e le rispettive versioni di nicchia.

Cosa intendo per versioni di nicchia? Nella maggior parte dei casi si tratta di profumi il cui sapore ricorda quello di partenza di designer, ma lo migliora, quantomeno secondo me. Non è sempre così, infatti in alcuni casi vedremo delle fragranze che si basano sulle stesse suggestioni date dal profumo di partenza o fragranze che si vanno a sovrapporre ai contesti e ai modi d’utilizzo delle fragranze di designer di partenza.

In ogni caso, si tratta di 15 profumi di designer e altrettanti profumi di nicchia che li ricordano, sotto uno o più aspetti, e se avete un budget un po’ più alto e se siete intenzionati a spendere un po’ di più, possono dare veramente una grossa soddisfazione alla vostra passione per i profumi e al gusto che provate nell’indossarli. Continua la lettura di Sali di livello 15 fragranze di designer, e le rispettive evoluzioni di nicchia

Recensione Shaghaf Oud Abyad (e l’importanza della qualità di un dupe)

C’è differenza fra la similarità di un dupe con il suo originale, e la qualità del dupe stesso?

Secondo me assolutamente sì, e in questo articolo parleremo proprio di questo aspetto, usando come pretesto la recensione di un profumo a mio avviso spettacolare: Shaghaf Oud Abyad, prodotto dalla casa Swiss Arabian. Continua la lettura di Recensione Shaghaf Oud Abyad (e l’importanza della qualità di un dupe)

Odori Popolari Club – La Recensione: odoripopolari.club è una truffa?

Odori Popolari Club è, apparentemente, una profumeria online che vende una serie di profumi famosi a prezzi scontati… molto scontati… troppo scontati.

Impossibile non essere attirati da quest’offerta, ma altrettanto impossibile dovrebbe essere non porsi qualche dubbio sulla legittimità dei prodotti in questione.

In questa recensione andremo dunque ad analizzare OdoriPopolari per scoprire se si tratti di un sito affidabile o di una truffa.

Piccolo spoiler: sì, è una truffa.
I profumi che vende sono dei falsi.

Se volete acquistare delle fragranze in rete, leggete piuttosto l’articolo dedicato alle migliori profumerie online: non ci saranno dei prezzi stracciati troppo belli per essere veri, ma se non altro acquisterete dei prodotti autentici a prezzi comunque scontati. Continua la lettura di Odori Popolari Club – La Recensione: odoripopolari.club è una truffa?

L’Air du Desert Marocain: il profumo di una notte nel deserto

L’Air du Desert Marocain è il profumo più famoso e più conosciuto di Andy Tauer, un profumista svizzero, autodidatta, indipendente e un po’ fuori dalle righe. I suoi profumi traggono tutti ispirazione da luoghi geografici ben precisi… in questo caso, il deserto marocchino.

L’Air du Desert non è certamente il tipico profumo per ricevere tantissimi complimenti, specialmente nei confronti di una platea più giovane, ma è una delle fragranze più suggestive ed evocative che abbia mai sentito.
Ha un’enorme capacità di generare immagini e colori nella mente di chi lo annusa, e questo la rende incredibilmente interessante a livello di emozioni.

Andiamo a scoprirne di più… Continua la lettura di L’Air du Desert Marocain: il profumo di una notte nel deserto

Dior Homme 2020 – Recensione e opinioni

Dal 2020 esiste un nuovo Dior Homme, completamente diverso da quello che eravate soliti indossare.
Niente panico: il Dior Homme che conoscevate fino a qualche mese fa esiste ancora, solo si chiama Dior Homme Original e non è stato riformulato per niente.

Dior Homme 2020 non è una riformulazione, ma un nuovo profumo completamente diverso: è fondamentalmente un Bleu de Chanel, solo prodotto da Dior. La fragranza, specialmente all’inizio, è infatti davvero simile.

Andiamo a conoscere meglio questo Dior Homme 2020.

Continua la lettura di Dior Homme 2020 – Recensione e opinioni

Blind buy: 15 fragranze acquistabili alla cieca (e perché)

Quando un profumo è impossibile da trovare nelle profumerie della nostra zona, l’unica alternativa che abbiamo è quella deI blind buy, o “acquisto alla cieca”.

Una pratica senza dubbio rischiosa, dato che il pericolo di spendere soldi per una fragranza che non vi piace è molto concreto, tuttavia praticabile, specialmente se con le dovute accortezze. Continua la lettura di Blind buy: 15 fragranze acquistabili alla cieca (e perché)