montblanc explorer

Top 10 Profumi per Principianti: le migliori fragranze per iniziare

Oggi andremo ad esaminare la top 10 dei profumi per principianti, ovvero profumi con cui iniziare a costruire la propria collezione, oppure da utilizzare come signature scent, cioè profumi ultra-versatili per tutte le occasioni (per coloro che vogliono acquistare un solo profumo da usare sempre).

Si tratta in tutti i casi di fragranze adatte anche a coloro che hanno iniziato da pochissimo ad interessarsi al mondo dei profumi (e a breve vi spiegherò il perchè).


Menzioni onorevoli e criteri

Prima di passare alla top 10 vera e propria, andiamo ad esaminare alcuni profumi che ho inserito come menzioni onorevoli, cioè profumi che si distinguono per qualche motivo, ma che non possono rientrare nella top 10 per altri.

Nell’esaminare questi profumi, andremo a vedere quali sono i criteri che deve avere un profumo per principianti e perché questi profumi non li rispettano.

Il primo criterio è la sicurezza. Non vogliamo iniziare la nostra carriera nel mondo dei profumi con profumi polarizzanti: se abbiamo un solo profumo, questo potrebbe rivelarsi inappropriato in certe circostanze, quindi dovremo scegliere delle fragranze.

Per questa ragione, ho escluso Dior Sauvage, che per quanto sia una fragranza che piace tantissimo e attira numerosi complimenti, ha come nota principale l’ambroxan, un componente chimico che può dare abbastanza fastidio. In realtà, non è l’unico motivo. Ho escluso Sauvage perché è un po’ troppo scontato, è tipo il profumo più diffuso in Italia nel 2019/2020.

Cerchiamo qualcosa di nuovo, un po’ più diverso. Il profumo che andremo a scegliere deve anche attirare molti complimenti, deve piacere molto, perché vogliamo che questo nostro viaggio nel mondo delle fragranze sia incoraggiato dai complimenti che riceveremo.

Per questa ragione ho deciso di escludere Bentley for Men Intense, un profumo buonissimo, prettamente maschile, carico, ricco di carattere, però non è quel tipo di profumo che una ragazza o una donna sente su di noi e ne viene particolarmente colpita.

Quindi, mio malgrado, escludiamo “Bentley for Men Intense” dalla top 10.

 

Quando si hanno pochi profumi bisogna optare per qualcosa di versatile, che sia utilizzabile in diverse occasioni, altrimenti rischiate di essere scoperti in qualche caso.

Non tutti i profumi di cui parleremo sono iper-versatili, da usare ovunque, ma profumi estremamente specifici li eviteremo.

La Nuit de l’Homme, uno dei miei profumi preferiti di sempre, uno dei profumi più seducenti che abbia mai sentito, è un profumo prettamente notturno, da appuntamento. Non è notturno da discoteca, da serata con gli amici, no, è notturno da appuntamento con una sola persona. Per quanto sia buono, è una limitazione un po’ troppo grande e, di conseguenza, La Nuit de l’Homme lo escludiamo.

 

Il profumo in questione deve essere economico, perché probabilmente non avete voglia di spendere 200 euro per una sola bottiglia di profumo, anzi, se state cominciando e volete spendere 200 euro, molto meglio prendere 5 fragranze diverse piuttosto che una iper-costosa, perché i vostri gusti potrebbero cambiare e, di conseguenza, rischierete di trovarvi tra sei mesi con un profumo di 200 euro che non vi piace più.

Escludiamo quindi Parfums de Marly Herod che è un profumo di nicchia ma che, nonostante questo, è estremamente mass-pleasing ovvero che piace molto alla gente. È un insieme di sicurezza e capacità di ottenere complimenti, i due fattori di cui ho parlato all’inizio. Herod è un profumo veramente spettacolare, ma costa troppo, e quindi escludiamo anche questo dalla top 10.

 

Il profumo in questione deve anche avere delle buone performance.

Lacoste Blanc, anche se è un eccellente profumo, pulito, iper versatile, mass-pleasing, lo escludiamo perché dopo 90 secondi sparisce dalla vostra pelle, e non vorrete cominciare la vostra carriera con un profumo così ineffabile.

 

Alla luce di tutto ciò, il profumo che scegliete può essere “banale”, vi è concesso essere generici, vi è concesso non optare per qualcosa di estroso e che vi distingua, senza però esagerare.

One million, uno dei profumi ricevono più complimenti in assoluto, lo lasciamo a casa. Anche se riceve un molti di complimenti, c’è un limite alla banalità.

 

Top 10

Al 10° posto Versace Eau Fraiche.

La mia scelta preferita per l’estate, perfetto per le giornate più afose. È un profumo estremamente informale e molto adatto a tutte le occasioni: diurne, lavoro, uscite, mare, spiaggia. Per chi ama fare sport, è uno dei pochi profumi che riesco a contemplare nell’utilizzo anche in palestra, o facendo sport, ma non lo userei per un’uscita notturna, specialmente se è un appuntamento. È veramente iper-versatile, ha una fragranza molto naturale ed un feeling estremamente naturale. Sembra quasi di non avere un profumo, ma di avere un odore corporeo proprio buono. È molto legnoso e la naturalezza è una caratteristica tipica dei profumi legnosi. È tendenzialmente acquatico, un po’ agrumato, ma principalmente legnoso trasparente. Versace Eau Fraiche è perfetto per tutte le giornate estive.

 

. Per la notte abbiamo, invece, CK One Shock.

È un profumo a base di tabacco, ma addolcito, reso molto giovane da una nota di lampone dolce. È una fragranza buonissima, iper-gourmand. È il miglior profumo al tabacco in assoluto per chi ha meno di 25 anni. Questa me la sento proprio di passarvela come informazione sicura. Fragranza ricca di carattere, dolce, adatta per uscire la notte. Unico problema: le performance. È veramente un peccato enorme: le performance di questo profumo non sono eccellenti, altrimenti sarebbe, non dico al primo posto, ma quasi.

 

Passiamo a una fragranza squisitamente clubbing.

Si tratta di Zara Gourmand Leather, clone di Jean Paul Gaultier Ultra Male. Vi consiglio questa fragranza, piuttosto che l’originale di Jean Paul Gaultier, perché è un’imitazione fatta veramente bene e si risparmiano quei 40 euro. Abbiamo detto che il fattore costo è uno dei fattori nella scelta di profumi da principiante. Se avete un budget di 50/60 euro io vi consiglio di prendere questa, come fragranza clubbing, e un’altra fragranza da usare nelle occasioni più formali, come fragranza da ufficio. Molto meglio, rispetto che spendere tutto il vostro budget per una sola fragranza come l’Ultra Male di Jean Paul Gaultier: la differenza è poca. Riguardo al profumo in sé, si tratta di un profumo molto dolce, quasi unisex. Ha una nota di pera dolcissima, ed è ciò che lo rende così amato dalle ragazze. È uno dei profumi per ricevere più complimenti. È molto giocoso, da indossare a cuor leggero per le serate più spensierate e quindi perfetto per la discoteca.

 

Abbiamo appena visto due fragranze notturne cariche, quindi passiamo adesso a qualcosa di più fresco da indossare d’estate: Nautica Voyage. Questo è uno dei profumi più economici che possiate trovare. Rapporto qualità-prezzo eccellente. È generico? Sì, ma abbiamo detto che questo non è un grande problema. È una genericissima fragranza aquatica, agrumata, blu, fresca, per l’estate, per il giorno, un po’ come il Versace Eau Fraiche di cui abbiamo parlato prima. Questo, però, costa molto di meno, ha delle buone performance come Eau Fraiche e un sapore un po’ più generico ma meno naturale. Non è trasparente ma “blu”, con qualche nota che a me ricorda un po’ il “verde”, le alghe marine, tuttavia senza avere note di alghe vere e proprie.

Costa circa 15 euro per un formato da 100 ml.

 

6° Jimmy Choo Man è il profumo che potete acquistare se volete acquistare una sola fragranza e la volete adatta veramente a tutte le occasioni. È maschile, dolce e seducente abbastanza da essere indossato di notte. È elegante per una persona che vuole vestirsi con una camicia, ma non è impegnativo come una fragranza iper-carica ambrata, e quindi non richiede obbligatoriamente giacca e cravatta, ma va benissimo anche con una maglietta. È giovane, ma ha una freschezza e un’eleganza che lo non rendono mai inappropriato, anche per un uomo di 35 e 40 anni. Se volete acquistare un solo profumo che diventi il vostro signature scent da indossare un po’ in qualsiasi occasione, Jimmy Choo Man è veramente un’ottima possibilità. Unico difetto: le performance non eccellenti. Preparatevi a doverlo rispruzzare ogni tre ore circa, e la proiezione non è mai esaltante.

 

5° Perry Ellis 360 Red for Men, clone di Acqua di Giò di Giorgio Armani è una fragranza estiva, adatta sia per il giorno che per la sera. Vi consiglio il clone perché costa molto meno ed è uno di quei pochi casi in cui il clone è migliore dell’originale in quanto il sapore è praticamente identico (io personalmente non lo riesco a distinguere), ma le performance di Perry Ellis sono ottime, a differenza di quelle di Acqua di Giò che sono terribili. Acqua di Giò, per chi non lo conoscesse, è uno dei DNA più famosi della storia della profumeria maschile. Ha questo carattere acquatico, informale, fresco, agrumato, buonissimo. Per le giornate d’estate è una delle scelte migliori che possiate immaginare.

 

4° Montblanc Explorer, clone di Creed Aventus, si trova a circa 40 euro, ma imita molto bene Creed Adventus che si trova a circa 300 euro. È l’ultimo clone uscito di casa Montblanc, già famosa per moltissimi profumi economici, ma di grandissima qualità. Montblanc si concentra maggiormente sulle note più calde, morbide ed avvolgenti. Adventus è un profumo dal carattere dualistico: abbiamo da una parte gli agrumi e il legno di betulla, che è un legno un po’ più pungente, non è il classico cedro morbido e avvolgente; dall’altra parte abbiamo la dolcezza rassicurante, che sembra ti voglia abbracciare, dell’ananas. Chi non vorrebbe essere abbracciato da un ananas gigante?

Ecco, nel Montblanc Explorer questo feeling è amplificato, perché è una fragranza poco agrumata, molto più focalizzata sul versante dolce di ananas rendendola molto versatile come l’originale, elegante ma seducente. Anche questo è un ottimo signature scent da utilizzare in ogni stagione, ad ogni età, sia di giorno che di notte, sia in ufficio che ad un appuntamento. Questo shift verso la parte dolce a forma di ananas lo rende un pochino più autunnale rispetto all’originale che, secondo me, è leggermente più primaverile. Si tratta, in ogni caso, di un profumo estremamente versatile che ha davvero l’eleganza che vi consente di portarlo in ufficio, distinguendovi per la vostra eleganza in giacca e cravatta e, al contempo, ha quel carattere un po’ goloso e avvolgente che lo rende irresistibile per una ragazza con cui state uscendo a cena.

 

Arriviamo sul podio.

 

Al 3° posto un profumo che non vi aspettate: si tratta di “Ferragamo Uomo Urban Feel”. Anche questo profumo è generico? Sì, assolutamente. Ha lo spray peggiore che abbia mai visto? Sì, assolutamente. Non è neanche troppo economico, però nella sua eleganza, nella sua freschezza agrumata è uno dei profumi più versatili ed elegantemente semplici che abbia mai provato. Versatile ed elegantemente semplice. L’apertura è molto agrumata. La prima volta che l’ho provato stavo quasi per metterlo da parte per sempre, poi che è successo? Dopo un paio d’ore, tornato a casa, ha rivelato le sue note semplici, niente di particolare, ma aveva svolto il suo semplice lavoro nel darmi un buon odore in maniera egregia. Per questa ragione credo sia una delle migliori fragranze da ufficio che possiate avere.

Soppianta il Ferragamo F Black, re dei profumi economici fino a qualche anno fa ma che ha fatto il suo tempo. F Black era un profumo più seducente, notturno, Urban Feel è invece, diurno, più elegante, ma un tipo di eleganza casual che si fa apprezzare bene anche ad un’eventuale uscita serale. Se cercate quindi un profumo versatile, un signature scent cent, Ferragamo Uomo Urban Feel, fresco, generico, mass-pleasing, fa il suo lavoro. Per un principiante va benissimo.

 

Al 2° posto un profumo che nasce come imitazione di un altro profumo famoso: si tratta di Reyane Insurrection II Wild. Questo profumo nasce come limitazione di Mugler Pure Havane. Personalmente preferisco l’originale, ma ad un principiante consiglio l’imitazione. Per quale motivo? Mugler Pure Havane ha un’apertura sporca, quasi puzzolente, che è ciò che gli dà il carattere più interessante e ciò che lo rende il profumo delle strade dell’Havana di Cuba, con lo sporco del traffico, del fumo, del sigaro, ma lo rende anche un po’ insicuro. Perde uno dei criteri di cui avevamo parlato all’inizio.

È molto più morbido, possiamo usare il termine “piatto”, ma in questo caso tale piattezza è funzionale, perché stiamo cercando profumi safe, sicuri, mass-pleasing, adatti per una persona che ha appena cominciato. Non complichiamoci la vita con note pungenti come Pure Havane, ma prendiamoci il nostro Insurrection II Wild, con suo feeling prettamente autunnale, elegante ma anche serale, adattissimo anche per un’uscita che avremmo con l’originale.

 

Al 1° posto un profumo di cui ho parlato diverse volte, uno dei miei preferiti, uno di quelli con cui ho ricevuto più complimenti in assoluto: si tratta di Azzaro Wanted. Non è un profumo di cui si parla molto, ma secondo me è iper-sottovalutato. È una fragranza sulle stesse vibes di Invictus di Paco Rabanne di cui forse avrete sentito parlare, ma Azzaro Wanted è tanto migliore. Ha la base di Invictus, quindi tendenzialmente fresca, ma più speziata. È Invictus con più sale, pepe e spezie sopra, Invictus ma più seducente, Invictus ma più notturno.

Che cosa ne risulta fuori? Una fragranza abbastanza versatile, né diurna né notturna, il che vuol dire che la potete usare sia di giorno che di notte. A me evoca l’immagine di un crepuscolo al mare, in spiaggia al tramonto.

Non è una fragranza formale da ufficio, ma non è neanche una fragranza sguaiata clubbing. È un profumo che piace veramente moltissimo alle ragazze, dà gusto indossare, non è eccessivamente dolce ma ottiene complimenti. Secondo me è una fragranza perfetta per cominciare perché è versatile, la potete usare con facilità in tante occasioni, soprattutto in primavera, estate, autunno ma volendo anche d’inverno, magari di notte, in un posto al chiuso, come in discoteca, dove fa sempre caldissimo e in cui serve una fragranza fresca e questa va benissimo. Se acquistate questa fragranza, acquistate un profumo mass-pleasing con il quale andare sul sicuro, con il quale ricevere complimenti e che potrete indossare in veramente tante occasioni.

Spero di avervi dato una mano per orientare un po’ le vostre scelte.

 

Video

Questo articolo è stato ricavato dalla trascrizione dell’omonimo video pubblicato sul canale Youtube di Guida alla Scelta, che potete trovare in fondo alla pagina.

Articoli correlati

Lasciaci il tuo parere!

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami