Tinder Gratis: come avere le funzioni di Tinder Plus e Gold gratuitamente

Ci sono diversi motivi per cui una persona potrebbe voler sottoscrivere un account Gold (o Plus) su Tinder, anche se il costo non proprio trascurabile (fino a 15€ al mese) rende questa scelta ostica a molti.
Tuttavia, come scopriremo in questo articolo, alcune funzionalità possono essere ottenute non solo gratuitamente, ma anche con risultati migliori rispetto all’opzione ufficiale!
Andiamo dunque ad analizzare quali sono i vantaggi di Tinder Gold e Plus, e in che modo possiamo ottenerli gratis.


Passport gratis, ossia come cambiare città su Tinder

Per molti, la funzione Passport è la funzione più utile e desiderata, dato che consente di ottenere match in qualsiasi città del mondo.
Ottima se state pianificando una vacanza, se abitate in una zona poco popolata e siete disposti a spostarvi, o anche semplicemente se vi annoiate e volete trovare qualche persona interessante con cui chattare, cercandola magari in un paese esotico in cui non siete mai stati.

Io stesso ho usato questa tecnica parecchie volte, e con molti risultati… concreti 🙂
Qua potete trovare il resoconto della mia esperienza di 12 mesi su Tinder in cui ve ne parlo nel dettaglio.

Ad ogni modo, per scorrere in una città diversa da quella in cui siete realmente, non vi serve per forza Tinder Plus (ne’ tantomeno il Gold), anzi!
Potete ottenere risultati ancora migliori senza acquistare nulla, ma facendo credere all’app di essere fisicamente localizzati nel luogo di vostro interesse.

Facciamo un esempio: vi trovate a Roma, e con l’opzione Passport ufficiale di Tinder spostate la vostra location a New York: verrete sì mostrati a profili newyorkesi, ma i vostri match vedranno una distanza di migliaia di km e questo porterà ad un minor interesse nei vostri confronti… d’altronde molte persone sono su Tinder per incontrare persone in carne ed ossa, non per avere degli amici di penna, e a nessuno piace avere storie a distanza!

Con il metodo che vedremo adesso, invece,non solo il vostro profilo comparirà ai potenziali match della zona interessata, ma verrete anche segnalati ad una distanza di pochi kilometri.

Quello che dobbiamo fare dunque è far credere all’app di trovarci fisicamente nel luogo che ci interessa, e questo è possibile in due modi:

1) Tramite cellulare, utilizzando un’app come Fakegps per camuffare i dati di localizzazione.  Questo metodo viene spesso scoperto e reso vano dall’app, soprattutto nelle ultime versioni. Inoltre, richiede un telefono con le funzionalità di root sbloccate ed una certa dimestichezza con gli aspetti più tecnici. Considerando risultati e difficoltà, non è un metodo che posso consigliarvi.

2) Tramite computer, accedendo alla versione via web di Tinder ed alterando i dati di geolocalizzazione del browser.
Messa così sembra quasi un’operazione complicata, ma in realtà è semplicissimo e, soprattutto, funzionante al 100%, senza scaricare ne’ app ne’ software aggiuntivi (vi basta usare un browser come Chrome) e senza doversi registrare da nessuna parte.
Andiamo a vedere passo passo come fare.

Cambiare città su Tinder con Google Chrome

Non tutti sanno che da da poco (ormai qualche mese alla data di stesura di questo articolo) Tinder può essere utilizzato anche da computer accedendo al sito tinder.com.
Accedetevi utilizzando Google Chrome, quindi fate click col destro in un punto qualsiasi della pagina e cliccate su “Ispeziona“.
Vi comparirà un nuovo pannello, posizionato in basso come nella schermata sottostante o a lato dello schermo o in una nuova piccola finestra.

chrome geolocalizzazione
La schermata di Google Chrome per modificare i dati di geolocalizzazione

Cliccate sul bottone con 3 puntini, quindi scegliete More tools >> Sensors.
Nella sezione “Geolocation” scegliete “Custom location“.
A questo punto vi serviranno latitudine e longitudine del punto in cui volete comparire, da inserire in formato decimale piuttosto che in gradi (ad es. 41.901936 piuttosto che 41°51’50.0″N) nei rispettivi campi.

Per ottenere questi valori, potete utilizzare Google Maps.
Fate click sul punto esatto in cui vorrete essere teletrasportati, e le sue coordinate in formato decimale vi compariranno comodamente in basso (v. screenshot). Ricordate che il primo valore mostrato è la latitudine ed il secondo la longitudine

Google Maps
Come ottenere le coordinate di un punto geografico con Google Maps

A questo punto potete fare il login, acconsentite alla geolocalizzazione e, se avete fatto tutto correttamente, inizierete a vedere i vostri possibili match localizzati nella città di vostro interesse, e soprattutto segnalati ad una distanza di pochi km!

Solo una raccomandazione: se aprirete Tinder dall’app per smartphone, il sistema vi localizzerà correttamente nella vostra reale ubicazione, e qualora dovesse rilevare che fate troppi viaggi transoceanici nel giro di pochi minuti, potrebbe insospettirsi.
In altre parole, se vi catapultate dall’altra parte del mondo tramite questo trucchetto al computer, non fategli capire pochi minuti dopo la vostra reale posizione accedendo da cellulare, così da non rischiare blocchi dell’account.

Questo sistema è sicuro e dopo mesi e mesi di personale utilizzo non ho mai avuto problemi, pur commettendo diverse volte l’errore di cui sopra… insomma, a quanto pare Tinder è molto tollerante sotto questo punto di vista, ma è bene comunque cercare di limitare i rischi!

Cosa fare se il trucco della geolocalizzazione non sembra funzionare?

[Aggiornamento 25/03/2019] Diversi utenti, fra i commenti in fondo all’articolo, hanno riportato delle difficoltà a mettere in atto la procedura in questione.
Ho così deciso di scrivere questo paragrafo per parlare di alcuni degli errori più comuni e dei passaggi che vengono spesso sbagliati.
Ecco dunque la procedura completa, passo dopo passo, con tutte le accortezze possibili e le precisazioni sugli errori più comuni:

  1. Chiudete Tinder sul telefono, sul computer o su qualsiasi altro dispositivo lo abbiate mai aperto.
    Di certo non volete confonderlo mostrandovi in due posti diversi su due dispositivi diversi contemporaneamente.
  2. Aspettate 10-15 minuti. Fatevi un caffè se volete.
  3. Aprite Google Chrome, ed aprite una finestra di navigazione in incognito (CTRL + SHIFT + N).
    La finestra in incognito è importante per resettare eventuali informazioni sulla vostra reale posizione basate su cookie, cache o altri dati.
  4. Eseguite la procedura indicata nel paragrafo precedente (click col destro -> ispeziona -> more tools -> sensors -> inserimento coordinate).
  5. Senza chiudere il pannello che avete aperto al punto #4, e senza cambiare tab del browser, andate sul sito where-am-i.co per verificare la vostra posizione.
    Vi verrà chiesto di consentire al sito di accedere alla vostra posizione, ovviamente dite di sì.
  6. Se tutto è andato correttamente, verrete segnalati nel luogo che avete scelto. Se così non dovesse essere, avete sbagliato ad inserire le coordinate. Forse le avete messe in gradi anzichè in decimali, o forse le avete copiate male.
  7. A questo punto, sempre senza chiudere il pannello dei Chrome Developer Tools (quello in cui avete messo le coordinate, per intenderci) e soprattutto senza cambiare tab, scrivete tinder.com nella barra degli indirizzi.
  8. Fate il login e date l’autorizzazione all’accesso alla posizione (come al punto #5).
  9. Andate nelle impostazioni e cambiate il raggio di ricerca, aggiungendo o togliendo 4-5km.
    Questo fa sì che Tinder ricalcoli i match all’interno del vostro raggio e, per farlo, aggiornerà i dati sulla vostra posizione.
    Questo è importante perchè, in caso contrario, potrebbe utilizzare i vecchi dati sulla posizione presenti nella cache.
  10. Se avete dei match nella vostra città, andate nella relativa conversazione e guardate a quanti km di distanza siete: se tutto è andato bene, dovrebbero essere aumentati dato che vi siete spostati.
  11. Iniziate a scorrere e divertitevi nella vostra nuova città!

Se ancora doveste avere problemi, lasciate un commento indicando in quale punto si blocca la procedura.

Scopri a chi piaci (funzionalità gold)

Caratteristica unica di Tinder Gold a cui neanche i Plus hanno accesso è la possibilità di vedere chi ha messo mi piace al vostro profilo anche se voi non gli\le avete dato il like a vostra volta.

Una caratteristica certamente utile, che purtroppo – lo diciamo sin da subito – non possiamo rimpiazzare al 100% come nel caso di Passport. Tuttavia, sappiate che Tinder tende a mostrarvi le persone a cui siete piaciuti per prime o quasi.

Quello che quindi potete fare, specialmente quando visitate una nuova città, è scorrere 10-15 profili per far vedere a Tinder che siete attivi in quella zona, quindi riaprire l’app dopo 24 ore. In questo lasso di tempo altre persone avranno visto il vostro profilo, e se ad esempio 2 dovessero aver messo mi piace, è probabile che queste siano fra le prime 10-20 che vi vengono proposte.

Potete quindi valutare di adottare dei criteri un po’ più “generosi” nei confronti delle prime proposte, data la maggiore probabilità che queste siano dei match.
Un altro consiglio: se impostate un raggio di ricerca di 50km, e Tinder vi mostra una persona a 51km o più, è praticamente sicuro che questa vi abbia lasciato un cuoricino… complimenti!

Fra l’altro, anche se non potete sbloccarne immediatamente il profilo completo, da utenti free potete vedere a quante persone piacete, e avere un’anteprima molto sfocata della loro immagine profilo… in molti casi, quest’anteprima è sufficiente per riconoscere la ragazza di turno quando questa ci verrà proposta da Tinder.
Ad esempio, se avete un like da una foto con tanto blu, dovreste cercare la ragazza in questione fra i profili con la foto principale al mare.
Nella maggior parte dei casi, vi assicuro che si riesce a capire quali ragazze ci hanno lasciato il like.
Certamente non si tratta della stessa comodità che i Gold hanno nello sfogliare le loro compatibilità, però… siamo sicuri che sia così necessario?
Se voi le piacete, e lei piace a voi, il match arriverà comunque. Se tanto lei non vi interessa, è così importante sapere che vi abbia lasciato un like?
Insomma, capisco che si tratta di un bel boost all’autostima vedere tanti like nei propri confronti, ma all’atto pratico, serve a poco.
Aggiornamento Dicembre 2018: purtroppo la pacchia è finita e, con l’ultimo aggiornamento, non vi viene più mostrato l’elenco di compatibilità con relative foto profilo sfocate, ma solo un cerchietto con scritto un numero approssimativo di quante ragazze vi hanno lasciato un like (una soltanto, 3 o più, 9+, etc…).
Sullo sfondo del cerchietto vi sarà ancora la foto sfocata di una di queste “prescelte”, ma le altre rimarranno avvolte nel mistero.

Se volete farvi meglio un’idea dei riscontri pratici che questa funzione di Tinder Gold avrebbe per voi, e se quindi potrebbe portarvi dei vantaggi, vi consiglio di effettuare la prova del nove studiando il rapporto fra like ricevuti (anche se anonimi) e match.
Ci sono 3 scenari possibili:

  • Ricevete molti like che spariscono senza che vi siano i relativi match.
    Questo significa che avete scorso i relativi profili e cliccato sulla ‘X’, perchè evidentemente non destavano il vostro interesse… Se volete dar loro una chance, potete acquistare Tinder Gold per sbloccarli immediatamente, o semplicemente essere un po’ meno restrittivi nelle vostre scelte.
    In questo caso Tinder Gold potrebbe farvi avere più match, ma si tratterebbe di match per voi meno interessanti.
  • Ricevete molti like che spariscono dato che ottenete i relativi match.
    Beh, che dire… missione compiuta: complimenti!
    In questo caso, Tinder Gold non servirà a farvi avere più match dato che tramutate i like in match già da soli.
  • Ricevete molti like che si accumulano, senza tramutarsi in match ma senza sparire.
    Questo vuol dire che le ragazze in questione non vi compaiono mai fra i profili da scorrere.
    O sono fuori dal vostro raggio target, o siete in una città superpopolata e scorrete soltanto per pochissimi minuti al giorno… Provate ad ampliare il raggio di ricerca ed a scorrere almeno 20-30 profili al giorno.
    Se la situazione non cambia, Tinder Gold potrebbe esservi utile.

Un ultimo scenario possibile è quello in cui non ricevete alcuna notifica di ragazze che vi lasciano un like.
In questo caso, Tinder Gold non migliorerà la situazione: se non vi compare alcun like da utente free, con un account Premium sarà lo stesso.
Al più, potete provare con qualche boost a pagamento.

Super Like Extra

A prima vista una caratteristica utilissima degli utenti Plus e Gold è la possibilità di inviare 5 super like al giorno anzichè 1.
Ma è davvero così fondamentale?
I Super Like effettivamente (e su questo non c’è ombra di dubbio) vi consentono di ottenere ciò che promettono: più match.
Tuttavia, il nostro obiettivo non è avere centinaia di match virtuali ed amici o amiche di penna. Il nostro obiettivo è quello di uscire e conoscere realmente i nostri contatti, e magari far sì che un semplice contatto diventi qualcosa di più.

Sotto questo punto di vista, il Super Like è un’arma a doppio taglio, perchè farà si che vi matchate con ragazze che altrimenti vi avrebbero ignorato, ma che hanno deciso di darvi una possibilità più per curiosità nei confronti della vostra determinazione, che per una reale attrazione.
Per certi aspetti questa è una cosa positiva, dato che vi darà la chance di colpirle con la vostra personalità, tuttavia vi porterà a delle uscite spesso basate su motivazioni non proprio promettenti.

Da quella che è la mia lunga esperienza con Tinder Premium (e a forza di inviare 5 super like al giorno per mesi, ne ho inviati parecchi) la realtà è che i Super Like vi faranno sì ottenere molti più match, ma non così tante uscite di valore in più.
Insomma, se una ragazza vi dà una possibilità solo perchè la mettete su un piedistallo, ma non perchè realmente prova attrazione per voi… beh, come inizio non è proprio dei migliori!

I match più “costruttivi” sono quasi sempre quelli fra persone che si matchano per un reale interesse nei confronti del profilo dell’altro\a, e non fra persone che si matchano perchè ad una piacciono le lusinghe dell’altra (lo stesso discorso che facevo poco fa parlando dell’inutilità pratica di sapere a chi piacete).

Boost gratuiti e privacy

Chiudiamo quest’analisi segnalando due aspetti effettivamente utili dell’abbonamento Premium che non possiamo avere gratuitamente in alcun modo.
Si tratta del boost gratuito per mettere in evidenza il proprio profilo una volta al mese, e della possibilità di mostrare il proprio profilo solo alle persone che ci piacciono.

Il primo è effettivamente utile e funzionale per ottenere più match di valore senza gli svantaggi del superlike di cui abbiamo parlato.

Il secondo vi consente di avere un controllo totale su chi vi vedrà su tinder, e quindi un livello di privacy molto maggiore… tuttavia, se non avete nulla da nascondere (e nessuno da temere), e se non vi vergognate all’idea di essere su un’app di dating, ne potete tranquillamente fare a meno.

Tinder Gold Gratis per 14 giorni

Cambiando completamente approccio, abbiamo un altro modo per ottenere Tinder Gold gratuitamente per 14 giorni: con una tecnica del tutto analoga a quella di cui vi avevo parlato nell’articolo su come provare Meetic gratis, possiamo far leva sul nostro diritto di recesso (sancito dalla relativa normativa europea) per sottoscrivere un abbonamento salvo poi disdirlo e venire completamente rimborsati.

Funziona così:

  1. Vi abbonate a Tinder Gold tramite la normale procedura, pagando la cifra prevista.
  2. Usate tranquillamente il vostro Gold per 12 giorni (potreste arrivare fino a 14, ma ci teniamo un paio di giorni per sicurezza).
  3. Mandate un’e-mail al supporto chiedendo di annullare il vostro abbonamento e ricevere un rimborso integrale ai sensi della legge europea sul diritto di recesso.
  4. Nel giro di qualche giorno \ una settimana riceverete indietro la somma spesa al punto #1.

Ovviamente, prima di proporvi una soluzione del genere, l’ho testata personalmente, e questo è lo screenshot dell’estratto conto della mia carta di credito:

tinder gold gratis rimborso
Come utilizzare Tinder Gold gratis per 14 giorni

Come si può vedere dall’immagine (click per ingrandire) il 10 novembre ho acquistato un abbonamento Gold di 6 mesi, salvo poi richiederne la disdetta 14 giorni dopo. In meno di una settimana i soldi sono stati stornati sulla carta di credito.

Si tratta dunque di una procedura collaudata e prevista dalla legge che vi consente di usare Tinder Gold gratuitamente in tutte le sue funzionalità, senza i limiti o i trucchi di cui sopra.
E’ un’eccellente possibilità se volete vedere se un account premium vi possa portare maggiori risultati e verificare di persona se le opportunità per gli utenti free siano le stesse degli utenti paganti.
A quel punto, potrete fare la vostra scelta ponderata dopo aver toccato con mano il prodotto.


Questo è tutto… spero che grazie a queste informazioni riuscirete a fare molti incontri che lascino un segno, e nel caso saremo felici di sentire le vostre esperienze, i vostri dubbi, le vostre critiche utilizzando lo spazio commenti sottostante!

PS: se volete ottenere il massimo da Tinder, vi consiglio anche di leggere il mio articolo interamente dedicato ai consigli per rimorchiare online, dove affronto tutta una serie di argomenti interessanti: dai messaggi di apertura, alla descrizione del profilo, alla scelta delle foto, al come essere espliciti sulle proprie intenzioni senza risultare maniaci, e tanto altro ancora…

Articoli correlati

72
Lasciaci il tuo parere!

avatar
21 Comment threads
51 Thread replies
21 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
  Sottoscrivi  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Luigino
Ospite
Luigino

ciao andrea le tue spiegazioni sono sempre molto esplicative , e complimenti per i tuoi suggerimenti , volevo chiederti di più su come per farsi rimborsare un abbonamento gold con diritto di recesso secondo le normative vigenti Grazie

Gianluca
Ospite
Gianluca

Ciao Andrea. Il servizio “where I am” my da due risultati. Uno riguardarte l’IP, che è giusto (settato con le modifiche) e l’altro effettivo, di dove mi trovo veramente. Trova sempre ragazze nuove, ma si esauriscono in fretta..

Matteo
Ospite
Matteo

Buonasera Andrea. Ti avevo scritto alcuni mesi fa, deluso perché non ricevevo neppure un “like” su Tinder. Avevo poi deciso di cancellare il profilo. Qualche settimana fa, ho deciso di iscrivermi di nuovo ma, non ottenendo comunque risultati soddisfacenti, ho più volte resettato e ricostituito il profilo, ogni volta cambiando la descrizione, modificando l’ordine delle foto e aggiungendone di nuove, ecc. Ho finalmente notato che riuscivo ad ottenere più “like” e, nell’ultimo tentativo, dalle foto sfocate sono riuscito anche a “matchare” tutte le ragazze che mi avevano dato il cuoricino. Però sono successe due cose strane, sulle quali chiedo il tuo parere:
1) una delle donne da me “matchate”, mi ha spiegato di non avermi messo nessun “like”, ma che, testuali parole, sarei “uscito in stocastico nelle compatibilità”. Hai per caso idea di cosa ciò significhi?
2) nessuno, e dico, nessuno dei “like” e “superlike” da me messi è stato ricambiato. I match sono stati “provocati” esclusivamente da un “like” altrui che io ho corrisposto. Ti sembra possibile? Secondo te, queste donne, non vedono il mio profilo, o, al contrario, mi scartano tutte regolarmente? O, ancora, si tratta di profili “dormienti” (ovvero non frequentati da tempo dall’utente)?
Io speravo che il maggiore successo ottenuto fosse merito degli accorgimenti usati, ma non ne sono più tanto sicuro.
Grazie per una tua gentile risposta.
Saluti.
Matteo

Matteo
Ospite
Matteo

Quando L app ti dice hai tentato troppe volte di ripristinare i miei acquisti che cosa devi fare per risolvere la cosa?

Mario
Ospite
Mario

Ciao, perchè solo su una città Bogota, non mi trova nulla? Sono giorni che provo e sono riuscito a trovare solo una persona. Che potrei fare? Grazie

Peppe
Ospite
Peppe

Ciao Andrea, innanzitutto grazie per i preziosi consigli che ci hai dato. Volevo chiederti se c’è qualche modo per avere uno sconto sul PLUS, qualche coupon o offerta che tu sappia ?

Filippo
Ospite
Filippo

Salve Andrea, un paio di mesi fa ho acquistato l’abbonamento a tinder gold per un mese e poi fatto richiesta di rimborso. Tutto ok, dopo 4 giorni i soldi mi erano tornati sulla carta. Dopo un po ho eliminato definitivamente il mio account ma ieri mi sono riscritto di nuovo tramite fb.
Se acquisto di nuovo un abbonamento gold, posso chiedere nuovamente il rimborso?

Mario
Ospite
Mario

Andrea, scusami ma non vedo la tua risposta. Mi spiego meglio. Uso Google su Windows. Faccio un esempio. Nella scheda “Sensor” ho cliccato su “Manage” e nella pagina successiva “Custom Geolocations” ho creato Kampala. Poi sono ritornato sulla scheda “Sensor” ed ho scelto Kampala e inserito le coordinate di Kampala. Ora il problema è che non so come fare a salvarle queste coordinate dato che quando mi muovo da li, quelle coordinate scompaiono, Infatti quando ritorno sulla pagina “Custom Geolocations” vedo Kampala con gli zero. Spero di essermi spiegato bene. In altre parole non vedo il tasto “Salva”. Ti ringrazio in anticipo per la gradita risposta.

Mario
Ospite
Mario

Ciao, se io aggiungo una città ho notato che non si riesce e mettela in memoria per sempre in “Geolocation”. Esiste questa possibilità? Quale è la precisa opzione per mettere in memoria le coordinate? Grazie

Franco
Ospite
Franco

ciao, è possibile rivedere su tinder (versione basic) le persone a cui io ho messo mi piace?

Ale
Ospite
Ale

Ciao 🙂ma posso trovare una persona in particolare?

nunzio
Ospite
nunzio

ciao puoi fornirci io loro indirizzo mail dove poi tra 12 giorni inviare la disdetta? è valido solo per gold o anche per il plus ? Grazie

MMMM
Ospite
MMMM

Ho eseguito alla lettera quello che ho letto sul cambio delle locazione e tutto fila perfettamente. Una cosa vorrei sapere. Se io aggiungo una città ho notato che non si riesce e mettela in memoria per sempre in “Geolocation”. Esiste questa possibilità? Grazie

MMMM
Ospite
MMMM

E’ il miglior blog di tutti i tempi

Luca
Ospite
Luca

Ciao ho provato a seguire alla lettera il tuo metodo per teletrasportarsi usando chrome ma non funziona, magari hanno tolto questa possibilità ?

Sber
Ospite
Sber

Ciao Andrea,
Innanzitutto complimenti per i tuoi articoli, volevo chiederti questo: se ho il tinder plus posso nascondere posizione ed età mi sembra giusto? Quindi mettiamo caso io abbia 25 anni e mi trovi a 100km da una tipa e questa ha impostato dei filtri di ricerca per esempio 18-24 e distanza massimo 50km, io anche se sono fuori dal raggio di ricerca ma avendo nascosto i miei dati possono essere visto lo stesso da lei?
Grazie se risolverai questo mio dubbio e ancora complimenti per il lavoro!

Tyran
Ospite
Tyran

Ciao Andrea, io sto avendo problemi con la geolocalizzazione spesso mi da errore quando inserisco le coordinate e si resetta in continuazione. Quando riesco a geolocalizzarmi trovo le persone di quella città dopo aver messo qualche like/dislike disconnetto. A questo punto ho il dubbio che le altre persone mi vedano sempre nella città in cui mi trovo piuttosto che in quella in cui mi sono geolocalizzato.

Lollo
Ospite
Lollo

Ciao Andrea! Intanto complimenti: si vedono di rado articoli così ben costruiti, realistici e intelligenti su un’app come tinder. Sto provando a usarla ma matcho poco. Avresti qualche consiglio più preciso sulle foto: del tipo, io ho quattro foto, una un primo piano al mare (la prima), la seconda di me preso di spalle con panorama di monti, terza un selfie con dietro madrid, quarta io con le mie gatte sul divano. Non so, a me sembrano le migliori tra quelle che possiedo, però potrei sbagliarmi. Se mi puoi dare qualche info in più te ne sarei grato. Un saluto 🙂

Leo
Ospite
Leo

Ciao Un consiglio visto che ho letto e seguito tutte le tue guide su tinder ripulito il profilo etc ho un piccolo problema.. abito in un paese a metà tra 2 grandi città.. Tinder mi mostra sempre verso sud.. roma.. ma io vorrei cercare piu’ sull’altra città a nord a me piu’ comoda ho fatto il trucchetto su google non funziona. Dici che è troppo penalizzante abbassare la ricerca a tipo 50km in modo da non vedere sempre Roma? è stressante su 100 profili 90 me li dà di Roma turiste comprese.. devo eliminarla assolutamente.. cosa mi consigli?

Luca
Ospite
Luca

Ciao, mi spiace ma questa cosa del tele trasporto con Chrome non funziona. Ha funzionato il cambio posizione si google, infatti su Maps mi vedevo nel posto giusto. Ma su tinder continua a mostrarmi dive sono realmente. Non so perché, magari tinder ha cambiato qualcosa…

Luca
Ospite
Luca

Ciao,

Mi potresti spiegare meglio questa cosa da te scritta:

“Fra l’altro, anche se non potete sbloccarne immediatamente il profilo completo, da utenti free potete vedere a quante persone piacete, e avere un’anteprima molto sfocata della loro immagine profilo… in alcuni casi, quest’anteprima può dare degli eccellenti indizi”.

Da utente free non ho capito come faccio a vedere a quante persone posso piacere.

Ti ringrazio

Luca
Ospite
Luca

Sono sempre io che commento 🙂 Ti volevo aggiungere che uso Tinder dal browser. Magari così mi sai spiegare meglio