Profumi Invernali da Uomo: le migliori fragranze per l’Inverno 2020

Molti lo odiano per il freddo e le intemperie che lo caratterizzano, ma la realtà è che l’inverno è uno dei momenti più attesi per un vero fragrance addicted.
Il motivo? Presto detto: in inverno possiamo finalmente sentirci autorizzati ad andarci pesante con il profumo, tirando fuori dall’armadio tutte quelle fragranze più ricche, corpose e performanti che con il caldo sarebbero risultate opprimenti.
Ecco, in inverno non abbiamo di queste preoccupazioni, anzi: il freddo ed il gelo ci spingono a cercare odori pieni e voluminosi, con i quali ispirare una sensazione di caldo avvolgente.

Sia chiaro: tutti i profumi di cui vi ho parlato nell’articolo dedicato ai migliori profumi autunnali del 2019 possono tranquillamente continuare a svolgere la loro funzione, anche in inverno e fino alla primavera… non diventano di colpo inappropriati, insomma.
Ma dato che in questo periodo dell’anno ci è concesso osare un po’ di più, in questo articolo andremo ad analizzare i 15 profumi invernali più ricchi e corposi per farsi notare (eccome!) anche a distanza di metri, o per complementarsi al meglio con l’atmosfera di questi giorni (più avanti scoprirete a cosa mi sto riferendo).


John Varvatos Dark Rebel

dark rebel bottiglia
Uno dei pochi 10 al voto sulla presentazione lo ottiene Dark Rebel di John Varvatos

Solitamente, è difficile che un profumo da uomo sia estremamente ricco e pesante, pur mantenendo allo stesso tempo la sua mascolinità. Ancora più difficile è farlo senza dare l’impressione di essere una fragranza “da vecchio riccone“, tutto incensato e ricoperto di unguenti profumati come un sultano arabo del 1500.

Ecco, Dark Rebel ci riesce egregiamente, imponendosi come uno dei profumi maschili più carichi e pesanti, ma conferendoci nel frattempo il fascino poco raccomandabile di un uomo ribelle, sfrontato, dannatamente virile e dedito a vizi di ogni genere.
Nulla a che vedere coi sultani arabi o con le bombe dolciarie tendenti all’unisex, insomma…

Rum, tabacco e cuoio le note principali… come a voler ricreare l’immagine di un biker seduto al pub con il bicchiere di rum in una mano, sigaro nell’altra, barba incolta, giacca di pelle e Harley Davidson ad attenderlo appena fuori.

Dark Rebel è una fragranza adatta solo a chi ha un carattere così forte da non interessarsi minimamente al giudizio delle persone: tutta questa sfrontata mascolinità sbattuta in faccia a chiunque si trovi nel raggio di 5 metri ha un prezzo, e questo è prezzo è il fatto non tutti la apprezzeranno.

La bottiglia di Dark Rebel richiama (e in maniera anche molto suggestiva) la bottiglia di rhum di un pirata nei Caraibi. Ben fatto!
(… e no, la barchetta non è inclusa con la fragranza)

Dark Rebel è tutto tranne che un profumo sicuro e mass-pleasing, quindi state pronti a far inorridire più di qualche naso… ma d’altronde, a voi non ve ne frega niente di chi vi sta intorno, no?

Ecco, se vi riconoscete in questo personaggio, potete provare Dark Rebel… sì, anche se siete nella prima parte dei vostri vent’anni (il target ideale di questa fragranza è comunque dai 27 in su).

E’ la fragranza che consiglierei indiscriminatamente ad ogni persona che mi chiede consigli su cosa indossare in inverno? No di certo.
E’ la miglior scelta in assoluto per i mesi freddi? Neanche.
Ma se il tema di questa classifica deve premiare le fragranze che più si distinguono per questo specifico periodo dell’anno, Dark Rebel di John Varvatos, con la sua capacità di riscaldare (quasi letteralmente) chi lo indossa e chi gli sta intorno, merita il gradino più alto del podio.
I russi combattono il freddo dell’inverno siberiano bevendo vodka. Noi, possiamo farlo indossando le note fortemente alcoliche di Dark Rebel.

Per acquistare: Notino.it » Dark Rebel.

Per approfondire: Dark Rebel » recensione completa.

Jean Paul Gaultier Ultramale

ultramaleDa un estremo all’altro: dal “ribelle oscuro” di John Varvatos passiamo alla dolcezza giocosa, spensierata e giovanissima di Ultramale.

L’attuale best-seller di Jean Paul Gaultier, nato come flanker del già pluripremiato Le Male, è una vera e propria arma di seduzione di massa per la discoteca.
Le sue note dolcissime di pera e vaniglia, rese più profonde ed intriganti da una spolverata di cannella, forse non saranno eccessivamente maschili, ma di sicuro sono una vera e propria calamita per le ragazze (e per i complimenti).

Questo, unito a delle performance bestiali sia dal punto di vista della longevità che della scia, lo rende un profumo eccellente per tutte quelle occasioni in cui vogliamo catturare l’attenzione in mezzo a tanta competizione – discoteca in primis.

Perfetto per tutti gli imberbi e\o per chi non ha superato ancora i 25 anni di età, può essere indossato fino ai 30 circa – purchè nel giusto contesto e con la giusta mentalità da playboy.
Oltre, meglio optare per qualcosa di più maturo.

Se ogni fragranza fosse la scena di un film, Ultramale rappresenterebbe tutte quelle scene di feste al college che si vedono nei film americani: feste a base di cheerleader, capitani della squadra di football, beer pong, alcol e promiscuità.

Per acquistare: Notino.it » Jean Paul Gaultier Ultramale.

Bentley for Men Intense

bentley for men intense

Bentley for Men Intense è, in termini di rapporto qualità\prezzo, un piccolo capolavoro. Chi ha avuto modo di provarlo non sarà rimasto stupito nel vederlo al primo posto della classifica dei migliori profumi economici da uomo, e non ci si dovrebbe stupire neanche nel vederlo qua, a battagliare a testa alta con i suoi ben più costosi rivali.

Acquistabile per meno di 30€ per 100ml su Notino, Bentley for Men Intense è un profumo molto maschile e strapieno di carattere, per niente banale. Sotto questo punto di vista ricorda un po’ il John Varvatos di cui vi ho parlato sopra, ma il Bentley osa di meno e si rivela molto più sicuro, sebbene non ambisca comunque ad essere una fragranza mass-pleasing sullo stile di Ultramale.

Ma che sapore ha Bentley for Men Intense?
In apertura ha una buonissima nota di rum. Ben bilanciata, mai eccessivamente alcolica, ma sempre e solo molto ricca, rotonda e corposa. In altre parole: buona.

Purtroppo questa nota svanisce presto, e lascia spazio ad un cuoio molto maschile che poggia su una solida base legnosa.
Non manca all’appello un tocco di incenso, mai eccessivo da sfociare in una di quelle che sono solito definire “fragranze da chiesa“.

Un profumo maturo, adatto dai 30 in su, per le uscite serali.

Dior Homme Intense

Dior Homme Intense è unico nel suo genere: scuro, notturno, elegante; maturo ma indossabile alla grande anche a vent’anni; seducente, maschile ma non sfrontato, floreale ma non per questo tendente all’unisex.

E’ difficile descrivere il modo in cui un fiore tipicamente associato ai profumi femminili (l’iris) sia l’ingrediente principale di una delle icone della profumeria maschile di tutti i tempi, capace di eclissare anche la concorrenza interna dell’originale Dior Homme (che sembra un burro di cacao) e Dior Homme Parfum (il profumo di una vecchia in pelliccia).

Dior Homme lo immagino indossato da un ragazzo \ giovane uomo, seduto nella VIP lounge della discoteca più frequentata della città. Musica elettronica in sottofondo, buio e giochi di luce psichedelici. Lui è vestito bene, e la più bella ragazza che si poteva incontrare quella sera è lì con lui: e non perchè lui l’abbia corteggiata, ma perchè lei stessa è stata attirata dalla sua eleganza e dal suo portamento tipico di chi sa di essere il “boss” della serata.

Un profumo intimo ma potente, per chi non si butta nella mischia, ma rimane in un’area di esclusività.

Per acquistare: ProfumeriaWeb » Dior Homme Intense.

CH Men Privè

Chiunque abbia letto almeno un altro articolo su questo blog, probabilmente mi ha già sentito parlare di CH Men Privè, un capolavoro (poco conosciuto in Italia) targato Carolina Herrera. Un capolavoro a tal punto che penso di poterlo ritenere il mio profumo preferito in assoluto.

In questa sede, non mi dilungherò eccessivamente nella sua descrizione: in primis perchè se volete potete leggerne qua la recensione completa; in secondo luogo, perchè avendo già parlato di Dark Rebel di John Varvatos, vi ho già detto una buona parte di ciò che avrei scritto per CH Men Privè.

Sia chiaro, il sapore di queste due fragranze è marcatamente diverso… tuttavia, esse hanno in comune quel fascino da bad boy che scaturisce dall’unione di note alcoliche (rum per Dark Rebel \ whiskey nel caso di CH Men Privè) e cuoio.

L’immagine dell’uomo seduto al pub a sorseggiare bevande con gradazione alcolica non inferiore al 40% vale per entrambi.
Ma mentre nel caso di Dark Rebel l’uomo in questione potrebbe essere Johnny Depp in Pirati dei Caraibi, CH Men Privè è la fragranza indossata da Marlon Brando o James Dean.

Dark Rebel ha una nota alcolica che quasi sconfina nell’alcolismo, è più sporco e grezzo, mentre CH Men Prive, pur rimanendo in quell’area da cattivo ragazzo che nessun padre vorrebbe veder uscire con sua figlia, sa essere più raffinato ed elegante.

Con CH Men Privè mantenete più o meno intatti i lati positivi di Dark Rebel, risolvendo al contempo i problemi che rendono quest’ultimo davvero difficile da indossare.
Prendendo come unico metro di giudizio l’invernalità del profumo, la fragranza di John Varvatos non la batte nessuno.
Ma complessivamente parlando, se cercate qualcosa da indossare con regolarità; che sia apprezzabile e seducente; e che una persona possa ricollegare indissolubilmente a voi come “il vostro profumo”, allora CH Men Privè è la fragranza migliore.

Per acquistare: Amazon » CH Men Prive.

Bvlgari Black Orient

Black Orient nasce come versione in concentrazione parfum di Man in Black, eccellente fragranza speziata fra le migliori realizzazioni di Bvlgari.
Il legame con l’originale è chiaro e lampante grazie alle note di rum e spezie che i due profumi hanno in comune, ma per realizzare Black Orient Alberto Morillas non si è limitato a potenziare la formula originale, ma anzi l’ha arricchita con il legno di agar e, soprattutto, con generosi dosi di cuoio, molto più presenti di quanto non lo fossero nel predecessore.

Il risultato? Una fragranza eccellente, fortissima, stracolma di carattere, adatta sia per le occasioni informali che, grazie alla sua eleganza, per quelle formali (soprattutto se siete il capo e\o volete ispirare grande leadership, sicurezza e controllo).

Memorabile è la sensazione che si ha dopo aver spruzzato per la prima volta nella vita Bvlgari Black Orient: un’ondata di mascolinità talmente forte e decisa che il mio cervello è andato in tilt per qualche secondo… per un attimo mi sono chiesto, anche un po’ infastidito, che diavoleria fosse mai quella!
Passati 5 secondi, oppure abituaticisi all’odore, questo effetto svanisce.

Per acquistare: Notino.it » Bvlgari Black Orient.

Serge Lutens Chergui

Per parlare di Chergui andrò molto controcorrente, e ve lo descriverò così: uno Spicebomb più maturo, ricco e ambrato.

Un paragone forse un po’ azzardato e di certo inconsueto (sfido chiunque a dirmi che ha sentito qualcun altro accostare questi due profumi), tuttavia più continuo a farne un confronto side-by-side, più mi sembrano simili.

La piramide olfattiva è marcatamente diversa, ma d’altronde si sa: Spicebomb è tutto tranne che la “bomba di spezie” che ci viene spacciata da Viktor & Rolf, quindi tutti i discorsi sulla piramide olfattiva vengono a cadere. Spicebomb è una bomba di vaniglia piuttosto, molto morbida, dolce mansueta.
Anche Chergui è una bomba di morbidezza dolce, data principalmente dalle note di ambra e miele.

Il risultato finale è incredibilmente simile alla creazione di Viktor & Rolf, solo un po’ più pesante e maturo, e quindi un po’ meno adatto all’utilizzo clubbing che solitamente viene riservato a Spicebomb.
Proprio come ci si potrebbe aspettare da un profumo di nicchia.

Per acquistare: Amazon » Serge Lutens Chergui.

Dior Fahrenheit

George Clooney in una bottiglia.
Il profumo più elegante, seducente e maschile che si possa immaginare per un uomo dai 35 anni in su. Talmente buono che si rivela una scelta eccellente anche per chi i 30 non li ha ancora compiuti, e che io indosso con enorme piacere a 26 (sebbene solo in particolari contesti, con il giusto abbigliamento).

Una fragranza per un uomo ben vestito, sicuro di se’, affascinante, che si distingue dalla massa.
Una fragranza per un vero Gentleman, ma di quelli con la G maiuscola, che sembrano venuti fuori direttamente dagli anni ’30 con la macchina del tempo.

Un sempreverde del 1988 che ancora oggi si rivela irresistibile per migliaia di uomini e donne nel mondo.

E’ vero, la nota di gomma bruciata di cui molti parlano (e si lamentano) è effettivamente presente e capisco come ad alcuni possa dare fastidio. Per quanto mi riguarda, è parte integrante della bellezza e dell’unicità di questo profumo… e in ogni caso, svanisce dopo pochi minuti.

Per acquistare: Notino.it » Dior Fahrenheit.

Tom Ford Tobacco Vanille

L’inverno è anche la stagione del Natale. Natale significa mercatini. E mercatini di Natale significa… Tom Ford Tobacco Vanille!
O, in altre parole: il Natale in una boccetta di profumo.

La fragranza in questione è la più famosa del marchio perchè, sebbene non facilissima da indossare, è davvero evocativa.
Ad una nota di foglia di tabacco estremamente realistica e ben fatta sono stati aggiunti sentori di frutta essiccata, vaniglia, cacao e spezie, in un tripudio di odori dolci ma non troppo zuccherosi che, che ci crediate o meno, catapulterà la vostra mente all’interno di un qualsiasi mercatino di Natale.

Durante le festività è dunque un’ottima fragranza per sentirsi un tutt’uno con l’ambiente e l’atmosfera che ci circonda.
Al di fuori delle festività, è una fragranza che personalmente faccio fatica ad indossare, complici anche le vibes abbastanza mature e sfarzosamente eleganti che emana e che non mi appartengono molto (ma non è detto non appartengano a voi!).

Per acquistare: Notino.it » TF Tobacco vanille.

Armani Stronger with You Intensely

La versione Intensely di Stronger with You, una delle ultime novità lanciate nel 2019, è una rielaborazione in chiave gourmand (golosa) dell’originale. In altre parole, vi trasformerà in un fantastico, dolce biscottino al caramello, abbastanza irresistibile per una ragazza.

E’ un ottimo profumo per una cena romantica, o in generale da indossare quando si è con la propria fidanzata.
Anche il nome, Stronger with You (letteralmente: “più forte con te“), ed il fatto che faccia pendant con la versione femminile (chiamata Because it’s You) fa pensare ad una fragranza nata con lo scopo di essere condivisa con una, ed una sola persona speciale.

Anche le performance spingono in questa direzione: sebbene il tipo di sapore (dolce, seducente, sicuro, mass-pleasing) sia adatto anche per il contesto discoteca, le performance non suggeriscono questo utilizzo. Ma non perchè siano deboli, sia chiaro… quanto perchè Stronger with You Intensely non proietta molto. E’ longevo e ben presente, ma non proietta.
Questo non significa che sia scarso… un profumo dalle performance scarse non solo non proietta, ma hai difficoltà a sentirlo anche da vicino, in più dura poco, ed è altalenante… magari in alcuni momenti non si sente proprio.
Ecco, Stronger with You Intensely al contrario perdura a lungo e soprattutto quando ti avvicini puoi contare sul fatto che c’è e ci sarà sempre… solo non proietta a distanza di metri.
D’altronde, se lo indossate solo per le occasioni speciali come suggerito, difficilmente vi ritroverete a parlare di storiografia a 3 metri di distanza… quindi, è davvero un problema?
O piuttosto, un vantaggio?

Personalmente, se so che una persona si troverà a contatto ravvicinato con me, trovo 10x volte più bello ed affascinante che il profumo non si senta in condizioni normali, ma si palesi all’improvviso non appena la distanza si riduce.
Al contrario, trovo sguaiato e volgare chi ha bisogno di attirare l’attenzione – anche in contesti in cui non sarebbe necessario – attraverso l’abuso di quantità industriali di profumo.

Insomma, un’eccellente fragranza da coccole davanti al camino, la cui dolcezza ben si complementa con i dolci di Natale sul cesto in tavola.

Per acquistare: Notino.it » Stronger with You Intensely.

Hugo Boss The Scent Intense

Non sono il più grande fan delle fragranze Hugo Boss poichè spesso un po’ troppo classiche e prive di spunti originali… ma in questo caso, sono rimasto piacevolmente sorpreso.

The Scent Intense è una fragranza speziata dolciastra dal feeling orientale. Nonostante questo, non ha la pesantezza tipica della maggior parte dei profumi ispiranti all’oriente, carichi di incenso, mirra, ambra, resine e spezie fuori controllo. Anzi, al suo interno le note principali sono maninka (un frutto africano decisamente inconsueto), cuoio, vaniglia e cardamomo su base legnosa.

The Scent Intense rimane leggero ma comunque pieno e profondo, molto più consistente dell’originale The Scent.
Se volete dedicarvi ad un viaggio nella lussuria, provate la versione Private Accord, uguale a The Scent Intense ma con una colata di cioccolato bollente.

Per acquistare: Notino.it » Hugo Boss The Scent Intense.

YSL M7 Oud Absolu

Dopo la riformulazione del leggendario M7 di Yves Saint-Laurent sono nati diversi flanker nel tentativo di recuperare quel vecchio sapore. Oud Absolu è quello che forse più di tutti si avvicina alla vecchia gloria ormai fuorilegge: un profumo legnoso, legnosissimo, quasi incolore ma duro come la corteccia di un albero secolare.

Per acquistare: Notino.it » M7 Oud Absolu.

Bottega Veneta Pour Homme Extreme

Le note verdi di pino e abete sono, contrariamente a quanto si potrebbe immaginare, fra le più pericolose in un profumo.
Sono pericolose perchè appuntite, quasi sempre preponderanti, e non fanno sconti: o ti piacciono, o le subisci.

Bottega Veneta Pour Homme Extreme le contiene entrambe e, unite ad una generosa dose di cuoio, creano un accordo tanto forte e virile quanto pungente.

Una fragranza sullo stile di John Varvatos Dark Rebel in termini di (non) sicurezza, ma traslata su uno spettro di colori verde piuttosto che rosso di rum. 

Per acquistare: Amazon » Bottega Veneta Pour Homme.

Gucci Guilty Absolute

Un tripudio di cuoio pungente che fa pensare ad una stanza piena di strumenti di tortura: non lasciatevi ingannare dalla rassicurante bottiglia arancione, che potrebbe farvi pensare ad una “banale” fragranza dolce ed ambrata… Gucci Guilty Absolute è tutto tranne che dolce o color ambra: è nero come la pece, e non a caso nell’articolo dedicato ai profumi equivalenti l’ho indicato come alternativa a Dark Lord by Kilian, un profumo davvero fedele al nome che porta (“signore oscuro”).

Il cuoio “tossico” di Fahrenheit, l’abete pungente di Bottega Veneta Pour Homme, la verve sfacciata di Dark Rebel… un profumo che vi sconsiglio di annusare portando il naso troppo vicino al punto di applicazione, ma che a debita distanza potrebbe garantirvi forti complimenti.

Per acquistare: Notino.it » Gucci Guilty Absolute.

By Kilian Black Phantom

GNAM! Black Phantom è un profumo tutto da mangiare. O meglio, voi sarete tutti da mangiare dopo aver indossato Black Phantom.

Cioccolatosissimo… anzi, a me ricorda (e in maniera anche estremamente realistica \ vivida \ concreta) l’odore del banchetto dei croccanti al luna park.

Visto il prezzo, non è una fragranza di cui riesco a consigliare facilmente l’acquisto, però è indubbiamente suggestiva.
E nel periodo delle feste, fra dolci e panettoni di ogni genere, sarebbe anche abbastanza appropriato.

Per acquistare: Amazon » Black Phantom by Kilian (non acquistatelo alla cieca!).

Articoli correlati

Lasciaci il tuo parere!

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami