L’Air du Desert Marocain: il profumo di una notte nel deserto

L’Air du Desert Marocain è il profumo più famoso e più conosciuto di Andy Tauer, un profumista svizzero, autodidatta, indipendente e un po’ fuori dalle righe. I suoi profumi traggono tutti ispirazione da luoghi geografici ben precisi… in questo caso, il deserto marocchino.

L’Air du Desert non è certamente il tipico profumo per ricevere tantissimi complimenti, specialmente nei confronti di una platea più giovane, ma è una delle fragranze più suggestive ed evocative che abbia mai sentito.
Ha un’enorme capacità di generare immagini e colori nella mente di chi lo annusa, e questo la rende incredibilmente interessante a livello di emozioni.

Andiamo a scoprirne di più… Continua la lettura di L’Air du Desert Marocain: il profumo di una notte nel deserto

Dior Homme 2020 – Recensione e opinioni

Dal 2020 esiste un nuovo Dior Homme, completamente diverso da quello che eravate soliti indossare.
Niente panico: il Dior Homme che conoscevate fino a qualche mese fa esiste ancora, solo si chiama Dior Homme Original e non è stato riformulato per niente.

Dior Homme 2020 non è una riformulazione, ma un nuovo profumo completamente diverso: è fondamentalmente un Bleu de Chanel, solo prodotto da Dior. La fragranza, specialmente all’inizio, è infatti davvero simile.

Andiamo a conoscere meglio questo Dior Homme 2020.

Continua la lettura di Dior Homme 2020 – Recensione e opinioni

Migliori agende 2020/2021

Questi primi sei mesi del 2020 ci hanno messo a dura prova; la nostra vita è inevitabilmente cambiata, e ancor più di prima abbiamo bisogno di organizzazione e pianificazione per le giornate. Dirò la verità: le uscite di questo periodo in fatto di agende e planner non mi hanno entusiasmata. Qualche caposaldo che non delude certamente non manca, ma di fatto ho trovato ben poca originalità, anche a partire dai temi scelti dai vari brand e dal proliferare di agende quasi esclusivamente a spirale.

Ma bando alle ciance, vediamo subito insieme cosa offre al momento il mercato in tema di agende per il 2020/2021. Continua la lettura di Migliori agende 2020/2021

Migliori app per allenarsi

Mens sana in corpore sano, dicevano gli antichi. E avevano ragione. Uno stile di vita sano, unito a un’alimentazione equilibrata è la chiave per vivere bene e non rischiare di sviluppare malattie cardiovascolari che a lungo andare possono essere pericolose.

Di seguito elenchiamo quindi una lista di app per tenersi in forma, dividendo questa guida in quattro sezioni: corsa, corpo libero/allenamento a casa, ciclismo e qualche consiglio finale. Continua la lettura di Migliori app per allenarsi

Blind buy: 15 fragranze acquistabili alla cieca (e perché)

Quando un profumo è impossibile da trovare nelle profumerie della nostra zona, l’unica alternativa che abbiamo è quella deI blind buy, o “acquisto alla cieca”.

Una pratica senza dubbio rischiosa, dato che il pericolo di spendere soldi per una fragranza che non vi piace è molto concreto, tuttavia praticabile, specialmente se con le dovute accortezze. Continua la lettura di Blind buy: 15 fragranze acquistabili alla cieca (e perché)

Top 10 Profumi per Principianti: le migliori fragranze per iniziare

Oggi andremo ad esaminare la top 10 dei profumi per principianti, ovvero i profumi più adatti per coloro che si sono appena avvicinati a questo mondo e vogliono iniziare a costruire la propria collezione (o trovare il loro signature scent, ossia una fragranza ultra-versatile da usare un po’ in tutte le occasioni.

Continua la lettura di Top 10 Profumi per Principianti: le migliori fragranze per iniziare

Top 3 profumi per fasce d’età

Quando si tratta di stabilire l’appropriatezza di una fragranza, il fattore anagrafico è certamente uno dei più importanti.
Andremo adesso a vedere tre eccellenti scelte per ciascuna fascia d’età.

Le fasce d’età che ho individuato sono molto ravvicinate fra di loro, 4-5 anni di differenza al massimo, dunque non prendetele come una serie di diktat e regole eccessivamente ferree.

Ad esempio, se siete nella fascia 30-35, i profumi delle fasce 36-40, o 26-30, possono essere tranquillamente adeguati per voi, così come possono esserli quelli di due fasce in su o in giù, specialmente se prima di indossarli vi fermate un attimo a riflettere sul contesto nel quale li state andando ad indossare.

Esempio banale: siete nella fascia 18-24, ma state andando ad un evento in cui siete vestiti molto eleganti, come un matrimonio o la vostra laurea… in questi casi è assolutamente lecito scegliere una fragranza più matura, che vi dia più eleganza, perché rispecchierà quel particolare momento. Continua la lettura di Top 3 profumi per fasce d’età

Raghba Wood Intense: la recensione

Raghba Wood Intense è un eccellente profumo low-cost, appartenente alla categoria dei profumi arabi. È formato fondamentalmente da due componenti: quella più spiccatamente orientale, e quella dolce.

La prima è dovuta principalmente alle note di incenso e oud, uno dei bicordi più utilizzati nella profumeria orientale: entrambe le note non sono troppo realistiche, ma chiaramente distinguibili.
Abbiamo dunque una base molto legnosa, ma con questa nota di incenso a rendere il tutto più fumoso ed un po’ cupo.
Questa è la componente più originale e più insicura del profumo, nonchè quella più interessante ed insolita, soprattutto per noi europei.

La seconda componente è quella dolce.
Solitamente i profumi orientali,  a base di oud e incenso, sono molto “strong”, tutt’altro che dolci… invece in Raghba Wood Intense c’è una quantità di dolcezza difficile da immaginare in una fragranza al contempo così orientale e così forte.
Questa componente è data dalle note di zucchero e di caramello, che vanno a stemperare l’accordo più rude e meno amichevole di cui abbiamo appena parlato.

Il risultato è una fragranza squisitamente orientale ma allo stesso tempo un po’ più easy da indossare, anche per un naso poco abituato a questo genere di fragranze. Continua la lettura di Raghba Wood Intense: la recensione

Profumi e Personalità: cosa ci dà un profumo e cosa dobbiamo avere per indossarlo

[Questo articolo è ricavato dalla trascrizione dell’omonimo video pubblicato sul canale Youtube di Guida alla Scelta, che potete trovare in fondo alla pagina]

Oggi parleremo di un concetto fondamentale inerente la scelta dei profumi, del quale non vi ho mai parlato esplicitamente, ma che implicitamente è stato presente in ogni singola recensione che ho fatto e in ogni consiglio che vi ho dato, perché lo ritengo essere uno dei più importanti, se non il più importante.

Continua la lettura di Profumi e Personalità: cosa ci dà un profumo e cosa dobbiamo avere per indossarlo

Recensione Gucci Guilty Absolute: uno dei profumi di designer più sorprendenti

[Questa recensione è stata ricavata dalla trascrizione dell’omonimo video pubblicato sul canale Youtube di Guida alla Scelta, che potete trovare in fondo alla pagina]

Gucci Guilty Absolute è uno dei profumi di designer più incredibili che abbia mai sentito in vita mia. È uno di quei pochi profumi di designer che, anche dopo essere passato alle fragranze di nicchia, ho continuato ad indossare con estremo piacere.
Perchè si sa: chi passa alla nicchia è solito finire con lo “snobbare” la maggior parte delle fragranze di designer… che non spariscono, sia chiaro, perchè discorsi economici a parte sono comunque quelle che di solito ottengono più complimenti (e chi non ama ricevere complimenti?)… tuttavia, fanno sentire la mancanza di quel “qualcosa in più” (ormai per noi irrinunciabile) che invece avevamo con le fragranze da 100 o 200 euro.

Con Gucci Guilty Absolute questo ragionamento non sussiste, poichè nonostante sia prodotto da un designer, a livello qualitativo, compositivo, e di reazioni della gente, è quanto di più vicino si possa avere ad un profumo di nicchia. Continua la lettura di Recensione Gucci Guilty Absolute: uno dei profumi di designer più sorprendenti

Sindrome da "Blocco dell'Indeciso"? Curati con noi!